Come comportarsi in piscina rispettando le regole importanti - itAdria

itAdria

CONSIGLI UTILI COSA FARE

Come comportarsi in piscina rispettando le regole importanti

Come comportarsi in piscina - immagine di una Famiglia In Piscina

Come comportarsi in piscina? Già, molti non lo sanno a parte le norme Covid da rispettare, c’è molto di più. Ce ne sono moltissime nel territorio e visto il periodo, piuttosto che andare al mare, tanti opteranno proprio per la piscina. Ricordiamo che dal 12 giugno ha riaperto la piscina estiva del Comune di Adria. e saranno riavviati i centri estivi, incentrati sul nuoto (come pallanuoto, nuoto e nuoto sincronizzato) per far rivivere l’acqua ai bambini e ai ragazzi. Nell’occasione partiranno anche le attività didattiche, come acqua fitness, corsi di nuoto per adulti e Idro bike. Per cominciare, anche le mamme lo dicono sempre e noi ricordiamo che non è il caso di nuotare a stomaco pieno.

Come comportarsi in piscina

Meglio tenersi leggeri e se portate borse frigo, meglio insalatone, tanta frutta e molta acqua. Sempre ricordando le regole di “mamma”, non tuffatevi se diete sudati, perché ci sarebbe uno shock termico. I bordi piscina possono essere scivolosi e insidiosi, quindi non si corre e si entra in acqua dalle scalette o dai trampolini, che è più sicuro. Sempre per via dello shock termico in agguato, niente bibite super ghiacciate prima di entrare in acqua. Inoltre, nelle piscine pubbliche o private, s’impongono regole severe per garantire alti standard di igiene; proteggendo di conseguenza la salute di tutti i bagnanti.

Come comportarsi in piscina - Occhialetti per nuotare

Ricordate che gli spogliatoi sono, per loro natura, luoghi caldi e umidi. Possono proliferare germi, funghi e batteri. Non dimenticate mai le ciabatte, proteggetevi sempre. Nelle piscine pubbliche spesso le superfici lisce abbondano, quindi valutate bene come muovervi e camminando lentamente, appoggiando cautamente i piedi a terra.

Galateo della piscina

Bisogna considerare che ogni giorno, centinaia di persone transitano a bordo vasca  ed è inevitabile che si possano diffondere germi e batteri. Per questo motivo, meglio fare una doccia prima e dopo il bagno in piscina. Inoltre portate sempre con voi il disinfettante insieme allo shampoo e al bagnoschiuma. Tuttavia, se potete, fate la doccia a casa, per i motivi sopra detti. Soltanto così eviteremo scivolare sul pavimento bagnato, poiché quella zona è sempre allagata.

Come comportarsi in piscina - Piscina  con cigno rosa

Meglio legare bene i capelli, meglio se in una treccia o uno chignon, perché i capelli in acqua sono davvero fastidiosi. In alcune piscine poi la cuffia è obbligatoria per motivi di igiene. I bimbi piccoli meglio accompagnali in bagno prima che entrino in acqua o utilizzate un pannolino da nuoto. Se avete i bambini che non sanno ancora nuotare, fate attenzione alla zona contrassegnata per i non nuotatori; non perdeteli mai di vista.

Norme igieniche a bordo vasca

Anche se hanno ciambella o braccioli, possono trovarsi in difficoltà. Valutare la profondità della piscina permetterà di evitare inutili situazioni di pericolo. Controllate anche che non si tuffino dal bordo piscina; ma solo nei settori in cui è permesso, e che non vadano sott’acqua per gioco o per sfida con gli altri bambini. Gli spazi adiacenti al trampolino o agli scivoli devono essere lasciati liberi subito dopo il loro utilizzo; e sono da considerarsi, in generale, aree da cui stare alla larga. Ricordate che non è affatto salutare stare sempre a “bagno maria”.

Come comportarsi in piscina - Piscina Privata con donna in costume

La vasca della piscina ha i suoi limiti. Ricordate che ci sono anche gli altri utenti, che hanno pagato il biglietto come voi. Se poi non siete nuotatori provetti, meglio mettersi  preferibilmente sulla corsia di destra, vicino al bordo. Potrete così fare le vostre vasche in tutta serenità e permettere a nuotatori più veloci di sorpassare.

Braccioli e ciambella e Come comportarsi in piscina

La parte centrale a fine vasca è dedicata alle manovre di virata e deve quindi essere lasciata libera. Se avete bisogno di una pausa, potete farla lungo i bordi esterni della vasca. Se invece state per virare, assicuratevi prima che non ci sia nessun altro nuotatore dietro. In generale vale la regola che mentre si nuota, si mantiene sempre un metro di distanza dagli altri nuotatori. Se vi rendete conto che il nuotatore davanti è troppo lento, uscite dalla sua scia e sorpassalo. Se invece vi trovate nella condizione di essere sorpassati; fate in modo che gli altri possano farlo agevolmente. Prendetevi il tempo che serve e non lasciatevi assalire dall’ossessione della competizione.

Come comportarsi in piscina rispettando le regole importanti ultima modifica: 2021-08-13T10:34:26+02:00 da simona aiuti

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Julieta B. Mollo

Informazione importante. Grazie!

Molto importante!

Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x