itPadova visita Adria: condividere l'eccellenza del proprio territorio - itAdria

itAdria

ITALIANI.IT NEWS

itPadova visita Adria: condividere l’eccellenza del proprio territorio

Padova Adria

itPadova visita Adria. Condividere insieme la passione per il proprio territorio, viverlo e raccontarlo non è mai stato così edificante. Sabato 5 Giugno 2021 la redazione di Padova.italiani.it ha fatto visita alla città di Adria, guidati ovviamente nell’occasione dai colleghi articolisti di itAdria.it. Il coordinatore del Blog Padovano per il network di italiani.it Paolo Franceschetti, che guida l’ultimo sito nato nel dicembre 2020, della grande famiglia di itVeneto.it; ha voluto toccare con mano, la storia e i monumenti principali della città che ha dato il nome al mare Adriatico. Nell’occasione ha portato con se Elisabetta Gastaldi, Conservatrice del Museo D’arte Medioevale e Moderna di Padova. Lo scopo oltre che visitare la città etrusca e apprezzarne le notevoli peculiarità storiche e monumentali; è stata quella di portare le loro competenze di valutazione di opere pittoriche; all’ormai famoso dipinto del Tintoretto al Cieco D’Adria. Quadro conservato nell’ufficio del primo cittadino adriese.

Elisabetta Gastaldi
Adria – Elisabetta Gastaldi e l’assessore Sandra Moda di fronte al quadro attribuito al Tintoretto

itPadova visita Adria: condividere la storia del proprio territorio, il progetto cardine per la rete degli italiani nel mondo

Come abbiamo anticipato, la giornata è stata particolarmente intensa. La storia e i monumenti da visitare per la storia plurimillenaria della città adriese sono molteplici. Abbiamo, perciò preparato per i nostri illustri ospiti del network e amici padovani; un itinerario che ha visto dapprima la loro valutazione al prezioso quadro attribuito a Jacopo Robusti detto Tintoretto presso la sede Municipale, ospiti dell’assessore Sandra Moda. Di cui, sulla tela in questione Elisabetta Gastaldi, ha fornito preziose indicazioni sulle modalità per valorizzare l’opera attribuita al famoso ed ineguagliabile pittore. Cosa non da poco inoltre, le informazioni per poter finalmente fornire alla stupenda opera pittorica la giusta attribuzione; attraverso un percorso specifico di analisi certo e definitivo.

Foto Ufficio Sindaco
Adria – Assessore Moda con la redazione di itPadova e Elisabetta Gastaldi

Adria raccontata attraverso un itinerario raccolto e raccontato nelle nostre pagine dell’itCittà

Dopo la visita alla tela del Cieco D’Adria, i nostri ospiti di itPadova per un giorno turisti, come abbiamo raccontato, (non per caso) hanno visitato il Monumento ai Caduti e le opere del Samoggia in esso contenute; poi la Basilica della Tomba, con una particolare attenzione alla cappella della Dormitio Virginis ed infine prima della pausa pranzo il Teatro Comunale del Popolo.

itPadova visita Adria Pranzo
Adria – Terrazza in Piazza – Brindisi con itAperitivo di italiani.it

Arrivato il momento del convito, presso Terrazza in Piazza, abbiamo proposto ai nostri ospiti di brindare con l’aperitivo degli italiani nel mondo, l’itAperitivo. Dopo la vittoria del contest nazionale proposto nel 2018 dal network per ideare l’aperitivo ideale; il Barman adriese Paolo Marani, ha orgogliosamente fatto assaporare agli ospiti di itPadova l’aperitivo tricolore da lui inventato appositamente e reso vincitore.

Pomeriggio in visita alle opere e luoghi storici della Cattedrale di Adria

Grazie all’amabile ospitalità del nuovo Arciprete della cattedrale adriese Mons. Matteo De Mori, nel primo pomeriggio il gruppo padovano ha potuto accedere alla maestosa Cattedrale. Lo stesso Arciprete ha sapientemente guidato gli ospiti alle particolari bellezze contenute nella chiesa madre della diocesi e con dovizia di particolari ha piacevolmente sorpreso i visitatori padovani.

itPadova visita Adria Affreschi Carolingi
Cattedrale di Adria – La visita guidata da Mons. De Mori a itPadova
itPadova visita Adria Visita Alla Cattedrale
Cattedrale di Adria – La visita guidata da Mons. De Mori a itPadova

La simpatica e istruttiva visita per tutti i partecipanti, poi si è conclusa nella bomboniera adriese del Teatro B.C. Ferrini. L’opera ha particolarmente colpito Paolo Franceschetti studioso e ricercatore dell’arte liberty; di cui il Teatro Adriese è fedele testimone. Ora l’invito a contraccambiare l’ospitalità ricevuta è stato rivolto a noi di itAdria.it; da parte di itPadova. Non ci resta allora che accettare e scoprire da chi vive e racconta, attraverso il nostro network sapientemente la città del Santo. Siamo sicuri che anche per noi sarà una piacevole sorpresa, che vi racconteremo nelle nostre pagine.

itPadova visita Adria: condividere l’eccellenza del proprio territorio ultima modifica: 2021-06-07T08:30:00+02:00 da Doati Marco

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Bravo!!!😍👏👍🎉.

Julieta B. Mollo

Che bello!!!

To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x