Canottieri Adria ospita Gobbi: l'avventura Torino-Mantova via Trieste in Kayak - itAdria

itAdria

NEWS PERSONAGGI

Canottieri Adria ospita Gobbi: l’avventura Torino-Mantova via Trieste in Kayak

Luca E Francesco Gobbi

Canottieri Adria ospita Gobbi. L’estate, nella città che ha dato il nome al mare Adriatico, riserva sempre un sacco di sorprese. Una di queste è l’arrivo in sordina in questo caldo Agosto, di Francesco Gobbi. L’energico settantaduenne varesino di cui stiamo raccontando l’approdo adriese; sta compiendo un’impresa mica da ridere. La sua avventura infatti, consiste nel percorre un itinerario via acqua, di ben 1300 Km, Torino, Venezia, Trieste,Venezia, Mantova a bordo del suo kayak affettuosamente battezzato Lunachiara; nome di una delle sue figlie. Luca Spinello presidente di ASD Canottieri Adria, ci ha segnalato la curiosa notizia e noi volevamo saperne di più (troppa la curiosità); lo abbiamo perciò intervistato durante il suo tragitto di avvicinamento alla meta verso Mantova, in località Bosaro.

Arrivo A Pirano
Pirano – Slovenia l’arrivo di Francesco Gobbi come tappa percorrendo la costa adriatica della sua impresa (foto Facebook Gobbi)

Con un fisico per l’età invidiabile, sta affrontando un’avventura tutt’altro che semplice. A bordo del suo kayak Francesco ha solamente: la tenda ed il materassino su cui dormire, una minima quantità di cibo e acqua, qualche vestito; e null’altro. Tecnologicamente assistito dal suo smartphone, tiene aggiornato un diario giornaliero in una apposita pagina Facebook Francesco Gobbi; in cui racconta la sua avventura catturando con video personaggi e luoghi raggiunti da autentico narratore e con contenuti per nulla scontati di ciò vede, e vive personalmente.

Canottieri Adria ospita Gobbi: Tappa nella notte ad Adria presso l’associazione ASD Canottieri cittadina

Al 45° giorno di percorrenza (partito il 28 Giugno 2021) Francesco, è arrivato Lunedì sera 09 Agosto ad Adria; ed ha passato la notte nella sua tenda ospite presso la sede dell’associazione canoistica adriese. Lo abbiamo raggiunto e posto alcune domande al telefono, presso Bosaro dove ha fatto tappa.

Francesco complimenti per questa tua impresa, che ha quasi raggiunto ormai la meta. Raccontaci il perché di questa avventura: ” Io sono un salutista, premetto non vegetariano, e godo di ottima salute. Un pò mi ritengo fortunato, ma molto di più perchè mantengo uno stile di vita sobrio e pratico perciò molte attività. Mi piace lo sport in generale, anche il ciclismo mi appassiona; ma il kayak lo pratico da oltre 40 anni. Abito a Laveno sul Lago Maggiore e pratico questo sport con frequenza. Mi piace avventurarmi in itinerari sempre più complessi ed avventurosi. Per questo ho pianificato questo impegnativo percorso di 1300 km. Non mi interessano più, i piccoli itinerari, voglio godere in pieno della salute di cui dispongo, dandomi obiettivi sempre più impegnativi“.

Adria- Video della ripartenza per Mantova dalla sede dell’associazione ASD Canottieri Adria (video Asd Canottieri Adria)

Cosa pensi della città di Adria della sua storia, hai potuto conoscere qualcosa?: ” Stamattina grazie a Luca Spinello siamo andati a fare colazione in centro storico, e devo dire che sono stato sorpreso della bellezza della città e della sua storia che traspare, e anche da quello che Luca mi ha raccontato. Anche se non ho ovviamente potuto, per limiti di tempo percorre i suoi luoghi più significativi; ma mi ha molto incuriosito, e sicuramente approfondirò personalmente la sua importante storia, documentandomi”.

Le genti d’acqua una meravigliosa scoperta

Di quest’avventura cosa ti ha colpito di più durante il percorso?: Innanzi tutto, l’ospitalità della gente d’acqua. Sono stato accolto da tutti con generosità e simpatia. Dal Piemonte al Veneto, dalla Slovenia alla Croazia. Insomma ho incontrato persone meravigliose e disponibili. Ogni associazione canoistica, nel percorso mi ha ospitato, con la mia tenda e mi hanno dato il massimo supporto per questa mia impresa. Non posso che essere più che soddisfatto, per quello che ho ricevuto. E personalmente cerco di raccontare tutto questo, attraverso il mio diario sulla mia pagina Facebook che vi invito a seguire, perché la gente d’acqua è meravigliosa e va raccontata“.

Canottieri Adria ospita Gobbi: l’avventura Torino-Mantova via Trieste in Kayak ultima modifica: 2021-08-11T08:00:00+02:00 da Doati Marco

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x