GLI ADRIESI RACCONTANO ADRIA

itAdria

CIBO INTERVISTE

Il porco del parco del Delta del Po: gli aromi di una volta

Il Porco Del Parco Del Delta

Addentrandoci sempre più nel territorio polesano del Delta del Po, si scoprono sempre più eccellenze nel mondo dell’agroalimentare. Non ci nascondiamo però, dietro un dito come redazione! Una azienda di allevamento maiali che porta un nome come: il porco del parco del Delta del Po ha suscitato in noi, estrema curiosità ed interesse. Siamo andati perciò, a conoscere Graziano e Giancarlo Tumiatti gestori ed imprenditori dell’insaccato; tra i più gustosi e naturali del Parco del Delta del Po.

Cosa Facciamo
Parco del Delta- allevamento Tumiatti – maiali allevati liberi (foto sito Web Tumiatti)

Il Polesine vanta da sempre una lunga e storica tradizione nel mondo degli insaccati. In un nostro precedente articolo : Il maiale polesano tra storia e storie: la bosgata rossa creatura fantastica (qui il link articolo) abbiamo affrontato la questione, tra mitologia e folclore. Ora però grazie alla disponibilità e simpatia di Giancarlo Tumiatti in particolare, andremo a conoscere questa splendida realtà che aderisce integralmente; al regolamento del benessere dell’animale in allevamento della Regione Veneto.

Il porco del parco del Delta del Po: gli aromi di una volta. La storia dell’azienda

Non resistiamo più dalla curiosità, Giancarlo perché questo nome attività ed etichetta prodotto?: ” Niente di più semplice, nel 2003 quando abbiamo cominciato l’attività di allevamento, non sapevamo bene come identificarla. In una goliardica serata tra amici, tra bicchieri di vino e battute sarcastiche sull’argomento, uno di noi ha confezionato questo marchio, il porco del parco del delta del Po: da quel momento lo abbiamo adoperato sui nostri prodotti. Direi che ci ha portato fortuna, oltre a tanta curiosità sull’argomento!“.

I Salumi Del Porco De Parco
Parco del Delta del Po – I salumi il porco del Parco del Delta del Po

Soddisfatta tanta nostra curiosità, chiediamo a Giancarlo; si tratta di un lavoro derivato da tradizione famigliare?: ” Si, fino alla metà del ‘900 quasi tutte le famiglie del Polesine producevano i salumi in casa. Ognuna allevava il proprio maiale e, prima di Natale, insaccava sapientemente ogni sua parte perchè si conservasse per il nuovo anno. Nella nostra famiglia questa tradizione non si è persa: si è trasformata in passione. Ancora oggi alleviamo i nostri maiali all’aperto, sugli oltre 30.000 m² di terra della nostra azienda, ad Ariano nel Polesine, per offrire carne fresca e salumi di qualità, prodotti secondo la ricetta tipica dei nostri luoghi“.

Allevamento Libero
Parco del Delta del Po- i maiali all’aperto dell’allevamento Tumiatti di Ariano Polesine

Una accurata selezione dei maiali ed un allevamento all’aperto

Chiediamo ancora a Giancarlo come avviene il metodo di allevamento all’aperto: ” Dapprima selezioniamo i nostri maiali facendoli riprodurre in modo naturale. Partiamo dall’acquisto di granaglie prodotte nelle nostre zone, le maciniamo nel nostro mulino e creiamo i mangimi per i nostri animali. Dalla nascita all’ingrasso gli animali vivono sempre all’aperto e solo quando è il momento giusto macelliamo la carne. Per noi non c’è fretta, è la natura che detta i tempi, non si alleva in maniera intensiva in angusti capannoni, ma in maniera estensiva in liberi campi aperti“.

Particolare Dellallevamento
Parco del Delta del Po- Allevamento all’aperto dei Maiali

L’aria del Parco Naturale del Delta del Po e gli aromi del territorio; il giusto gusto alle carni macellate

Giancarlo qual’è l’ingrediente speciale peri vostri squisiti insaccati?: “Con le carni che macelliamo prepariamo insaccati seguendo la tradizione: senza conservanti, senza nitriti e nitrati, senza additivi, senza glutine, soltanto sale, vino, aglio, carne suina e controlli accurati. I nostri insaccati possono essere consumati anche da celiaci. La stagionatura degli insaccati avviene in modo naturale con lieviti autoctoni e senza culture starter, l’aria del Parco del Delta del Po; ci da già le muffe giuste “.

Insaccati Del Porco Del Parco
Parco del Delta del Po- Gli insaccati prodotti dall’allevamento Tumiatti

Bene, riteniamo soddisfatta la nostra curiosità sul nome dell’azienda, dei suoi prodotti e sui metodi naturali di allevamento. Ma sopratutto segnaliamo un aumento della salivazione (acquolina in bocca), alla vista dei suoi genuini prodotti; il tutto condito nello splendido panorama naturale del Parco del Delta del Po. Vi consigliamo perciò di “gusto” di andarli a visitare!

Informazioni e contatti utili:

Società Agricola Tumiatti Graziano s.s.
Via Tombe n.5
45012 Ariano nel Polesine (RO)
C.F. e P.iva 01206660290
Tel./Fax 0426.71428
email: [email protected]

Per informazioni sui prodotti : Tumiatti Giancarlo: 338 391 3504

Per informazioni su allevamento maiali :Tumiatti Graziano: 338 132 6752

Sito Web: Il Porco del Parco del Delta del Po (Qui il Link)

Pagina Facebook : Il Porco del Parco del Delta del Po (Qui il Link)

Il porco del parco del Delta del Po: gli aromi di una volta ultima modifica: 2020-06-24T08:30:00+02:00 da Doati Marco
To Top