LUOGHI DI RITROVO TRADIZIONI

La venezianità di Adria ora si scopre all’Osteria Intanto!

Gli Spuncioti Tradizionali

Da qualche mese guardati severamente a vista dal busto del Cieco D’Adria (proprio di fronte al loro locale) noto e famoso Senatore della Serenissima; nella piazza che porta il suo nobile nome al civico 11, è sorta la prima osteria o bàcaro adriese contemporanea. Mirco e Maria sono i realizzatori del locale Adriese. Hanno cioè avuto l’idea di far riscoprire e far gustare gli appetitosi cicheti e le ottime ombrete di vino dei tipici bàcari veneziani. Oltre duecento anni di dominazione veneziana hanno dato una forte impronta architettonica alla città. Perché si sono detti Maria e Mirco non riportare anche ad Adria la vera tradizione di andar per osterie o bàcari e riproporla ora ai giovani e non ?

Osteria Intanto Osteria Intanto Adria

La tradizione delle osterie veneziane o bàcari, cosa sono e cosa propongono

Il nome più specifico dell’osteria tipicamente veneta è bàcaro; si dice provenga da Bacco, dio del vino o da “far bàcara”, espressione veneziana per far festa. In queste tipiche osterie veneziane gli avventori, si soffermano mangiando piccole porzioni di cibo come: le uova sode, le Sarde in Saor, la Trippa o il Baccalà fritto, le Acciughette o i Folpetti. Nel forma dialettale Veneziana, queste piccole porzioni di cibo sono definite “Cicheti“, deriva perciò dal latino “ciccus” che significa di modesta quantità.  Gli assaggi dell’osteria veneziana sono accompagnati dall’immancabile Ombra de vin.

Osteria Intanto Il Tagliere Tipico Veneziano

Mirco e Maria nella loro Osteria Intanto hanno mantenuto la caratteristica principale della tipologia di locale. Cioè quella di essere un luogo di bell’aspetto e semplice con sedie e tavoli rigorosamente di legno e l’immancabile bancone dove sfoggiare i vari cicheti in bella vista. Quindi è possibile da loro un cicchetto al volo, ovviamente accompagnato da un’ombreta; oppure da una cichetada assaggi misti di vario genere, magari ordinando in compagnia degli amici un ottimo vino rigorosamente veneto di cui l’Osteria Intanto si vanta orgogliosamente di avere a disposizione le migliori bottiglie venete.

Osteria Intanto: mangiando Cicheti e bevendo ottime Ombre si conosce la storia di Adria e dei 300 anni con la Serenissima

Maria e Mirco, grazie alla collaborazione con la nostra redazione di itAdria.it e attingendo dai numerosi articoli e percorsi storici proposti dal nostro giornale, possono a chi è interessato; far conoscere percorsi e luoghi che ricordano il rapporto storico tra Adria e Venezia. Partendo proprio dalla piazza del loro locale. Con molta semplicità suggeriscono ai propri clienti che vogliano conoscere la storia e la venezianità di Adria i punti più rappresentativi della serenissima in città. Sorseggiando ovviamente un’Ombra de Vin e gustando un ottimo cicheto: che può essere nella rigorosa tradizione; neretti con cipolla, i fagioli in umido, le sardine in saor, mezzo uovo con acciuga, i crostini con baccalà mantecato ecc..

Osteria Intanto Spunciotti Da Bacaro

Una Osteria tipicamente Veneziana in pieno centro storico ad Adria!

Passeggiare per il centro storico della città è una piacevole consuetudine. Per gli abitanti e turisti che vengono a visitare i numerosi luoghi di interesse culturale ad Adria. Ora per fare una pausa; negli itinerari proposti in città si può fare un ottimo spuntino e mangiare del buon cibo tipico del Veneziano fermandosi all’Osteria Intanto.

Osteria Intanto I Volantini Dellosteria Intanto

Informazioni e contatti – Osteria Intanto di adria

Orari di Apertura: (Lunedì Chiuso) da Martedì alla Domenica dalle 17:00 alle 02:00; – il Marcoledì e il Sabato aperti anche per pranzo dalle 11:00 alle 14:00 si Trova in Piazza Cieco Grotto ad Adria al civico 11 tel. 328 449 5974

Pagina Facebook (Qui il Link). mail :osteriaintanto@gmail.com

Ecco alcuni articoli delle redazione di itAdria.it su Adria e la Serenissima che si possono consultare intanto appunto che si gusta qualche “cicchetto”qui i link:

La venezianità di Adria si coglie passeggiando in un itinerario di Letizia Guerra; Adria e il dominio veneziano (parte prima) di Enrico Naccari ; Adria e il dominio veneziano (seconda parte) di Enrico Naccari; Ecco perché il toro accumuna Adria a Venezia di Marco Fornaro

Doati Marco

Autore: Doati Marco

Molta osservazione e poco ragionamento conducono alla verità, molto ragionamento e poca osservazione conducono all’errore. (Alex Carrel)
La venezianità di Adria ora si scopre all’Osteria Intanto! ultima modifica: 2019-12-09T08:50:00+01:00 da Doati Marco

Commenti

To Top