GLI ADRIESI RACCONTANO ADRIA

itAdria

Museo Archeologico Nazionale Adria: Lo Sguardo del Buio

Copertina Facebook

Data evento: 15 Feb - 17 Mag

La mostra esplora in particolare l’iconografia di Luigi Grotto detto il Cieco D’Adria: dai ritratti nei frontespizi dei suoi libri, pubblicati tra il ‘500 e ‘600, fino al ritratto che è stato realizzato nella bottega del Tintoretto nel 1582; dai busti eseguiti nel XVIII e XIX secolo alla tela di Felice Boscaratti (XVIII), in cui il Cieco D’Adria sta dettando un testo ad un suo allievo. Il ritratto, l’opera più prestigiosa esposta per l’occasione presenta la cecità esplicitamente, evento singolare per l’epoca in cui la bellezza e la perfezione era ricercata e i difetti fisici mascherati. Sempre nella mostra è presente un busto ligneo, opera di anonimo, collocato nel 1762 in una nicchia sopra la lapide che segnalava la tomba del Groto nella Cattedrale di San Giovanni di Adria, dove tuttora si trova infissa. Ma proprio per la cecità del Groto e che questa comunque non ha impedito al famoso drammaturgo di poter esprimersi nelle sue opere; la mostra avrà un approccio multisensoriale rivolto agli ipovedenti e ai non vedenti. Con riproduzione di opere in 3 D e testi in Braille.

Luigi Groto
Il Cieco D’Adria ritratto del Tintoretto

Informazioni per visitare la mostra:

1200px Museo Archeologico Nazionale Di Adria (2)
Entrata del Museo Archeologico di Adria

La mostra è compresa nel biglietto d’ingresso del Museo Archeologico Nazionale di Adria. I prezzi del biglietto sono: Intero €. 4,00- Ridotto (dai 18 ai 25 anni) €. 2,00- Gratuito dai 0 ai 18 anni- Gratuità ministeriali. Visite Guidate: studio D telefono 329 4161935 Orari: dal lunedì al sabato e 1^ domenica del mese 8:30- 19:30 – domenica 14:30 – 19:30

Museo Archeologico Nazionale Adria: Lo Sguardo del Buio ultima modifica: 2020-01-31T11:39:34+01:00 da Doati Marco

Commenti

To Top