Ecco perché il toro accomuna Adria a Venezia

Foto Aggiungi Gallery

Ecco Perché Il Toro Accomuna Adria A Venezia

Tagliare la testa al toro seconda parte.
Anche nei territori della Repubblica Serenissima avviene qualcosa di simile nei giorni di carnevale la cosiddetta Caccia al toro una lotta impari fra un toro o in assenza di quest’ultimo ai dei buoi e dei cani.
Molto spesso il toro o i buoi venivano tenuti legati per le corna da due cosiddetti ‘tiratori’ con delle robuste corde. Il toro veniva portato in giro e gli venivano aizzati i cani contro che lo mordevano a ripetizione in più attacchi finché stremato non veniva condotto al macello. Solo in rari casi il toro riusciva a scrollarsi di dosso i cani e ad avere la meglio. La caccia dei tori durano anche dopo la caduta della Repubblica Veneta, verranno abolite definitivamente nel 1821 dall’impero austriaco.
Foto estratta da ‘Annali Adriesi’ di G.Pastega

Marco Honor Fidelitas Fornaro

Autore: Marco Honor Fidelitas Fornaro

Adriese da sempre, le mie più grandi passioni sono il calcio e la storia.
Appesi gli scarpini al chiodo seguo la squadra della mia città dalle gradinate del “Luigi Bettinazzi”. Interrotti gli studi universitari continuo a divorare libri sulle “Memorie Patrie” per saziare la mia fame di sapere chi eravamo.

Ecco perché il toro accomuna Adria a Venezia ultima modifica: 2019-05-22T08:06:53+02:00 da Marco Honor Fidelitas Fornaro

Commenti

To Top