La cucina di Ondina – Sarde in saor.

Foto Aggiungi Gallery

La Cucina Di Ondina Sarde In Saor.

Oggi vi presento un piatto di pesce tra i più semplici e conosciuti nel Veneto: le sarde in saor (sapore). Buona lettura e buon appetito.
INGREDIENTI: 500 gr. di sarde freschissime, 1 kg. di cipolle bianche, farina 00 q.b., olio di semi e olio di oliva extravergine q.b., sale, pepe, un cucchiaio di zucchero, mezzo bicchiere di aceto bianco, 2 cucchiai di uvetta ammollata e 1 cucchiaio di pinoli (questi ultimi due ingredienti sono facoltativi).
RICETTA: Pulire le sarde, eliminando testa e interiora e lavarle molto bene in acqua fredda. Dopo averle asciugate, infarinatele per bene. Friggetele in olio di semi bollente e, quando sono ben rosolate, toglietele dalla padella e asciugatele con carta assorbente e cospargete di sale. Tagliate le cipolle bianche a fette sottili e fatele soffriggere nell’olio EVO. Non appena saranno dorate, aggiungete sale, pepe, zucchero, aceto bianco, lasciando che quest’ultimo evapori. In una terrina alternate le sarde alle cipolle. Alla fine, se gradito, aggiungete i due cucchiai di uvetta ammollata e i pinoli. Lasciate riposare almeno per un giorno.
Un’ottima variante delle sarde, sono le cotolette impanate e fritte in saor. Provare per credere. Alla prossima ricetta.

La cucina di Ondina – Sarde in saor. ultima modifica: 2019-04-06T18:17:56+02:00 da Ondina Daniele Rubiero

Commenti

To Top