GLI ADRIESI RACCONTANO ADRIA

itAdria

ARTE EVENTI

La Carnia e il Polesine: una mostra fotografica delle Terre ai Margini di Venezia

020 Bottonera

Vuoi aggiungere delle "Foto" a questa sezione? Aggiungi

Una Mostra Fotografica che rende omaggio a due terre che hanno contribuito allo splendore di Venezia. Il progetto è inserito nella manifestazione Il Bel Legno in Bella Mostra per la valorizzazione del legname di pregio nazionale nel piano del Turismo della Regione FVG e ha raccolto un partenariato ampio, tra cui i principali comuni: Ampezzo, Forni di Sotto, Tolmezzo e Adria.

In un percorso fotografico la storia di Adria fino al Mare e le stupende terre della Carnia

L’esposizione fotografica, proposta nelle Sale della Fondazione Franceschetti e di Cola, ha l’ambizione di mostrare e far emergere due territori dell’antica Repubblica di Venezia.
Sicuramente poco conosciuti questi territori nello scenario nazionale. Posseggono però salienze storiche, culturali, ma anche paesaggistiche e naturalistiche assolutamente peculiari ed originali: il Polesine nei lembi estremi del suo delta e la Carnia.
Loro minimo comune denominatore è la marginalità geografica che li rende speculari all’interno della Repubblica, pur nella loro profonda diversità: da una parte la pianura che giunge sino al Delta del Po, dall’altra la montagna, quella più interna.

29042016 29042016 29042016 Dsc 4078.8 Nef

Serbatoi naturali per la costruzioni di navi e approvvigionamenti dei Marinai veneziani

Ed è anche di marginalità sociale ed economica, non solo geografica, che qui si tratta; è noto lo sfruttamento delle risorse di questi due ambiti territoriali da parte della Dominante: granaglie e pesca dal Polesine, legno dalla Carnia, un utilizzo che non lasciava alcun valore aggiunto in loco.
La mostra fotografica ha l’ambizione di “estrarre” il genius loci di questi due comprensori, di portarne in superficie l’anima. Non si vogliono rinfocolare nostalgie rurali e paesane del bel tempo che fu, ma dare coscienza della diversità e ricchezza culturale e territoriale che la Carnia ed il Polesine posseggono.

Questa coscienza è necessaria a definire politiche locali che valorizzino tale “alterità” contro la sempre più evidente e diffusa omogeneizzazione sociale dell’attuale congiuntura storica; peraltro è necessaria anche per far conoscere due mondi un po’ appartati, ma proprio per questo, da sviluppare sotto il profilo turistico, attraverso la valorizzazione del loro  patrimonio storico, paesaggistico e naturale.

004 Loreo Portici

La mostra è composta da due sezioni:

  • la Carnia: Pesarina, la valle del tempo – fotografie di Gabriele Carlo Chiopris
  • il  Polesine: da Adria al mare – fotografie di Toni GnanLocandina Ai Margini Di Venezia Ok

 

La Carnia e il Polesine: una mostra fotografica delle Terre ai Margini di Venezia ultima modifica: 2018-08-31T11:01:00+02:00 da Doati Marco
To Top