GLI ADRIESI RACCONTANO ADRIA

itAdria

ASSOCIAZIONI CULTURA

Assoferrini ONLUS. Un sostegno alla cultura e all’arte.

23847401 147758762454805 4714171017709641140 O

La città di Adria ha una lunga tradizione di associazionismo e di volontariato. Già il nostro network se ne è occupato in precedenza. Abbiamo raccontato l’iniziativa di Adria e il Delta per la Marmolada. Una raccolta fondi portata a buon fine, a favore del comune di Roccapietore. Oggi, invece, vogliamo parlare di chi sostiene la cultura e l’arte. E’ nata, infatti, l‘Associazione di volontariato Teatro Beato Contardo Ferrini ONLUS. Noi, qui, per comodità, la chiameremo con il loro acronimo: Assoferrini ONLUS.

Assoferrini ONLUS Miscellaneous
Il complesso di voci e strumenti Miscellanous, che si esibirà al Ferrini il 22 febbraio prossimo

Assoferrini ONLUS: perché?

Parliamo con la presidente dell’associazione, Luisa Carpenedo. Perché questa associazione? E perché una ONLUS? La cultura, l’arte, lo spettacolo sono espressioni nobili dell’essere umano. Così, vanno coltivate e vanno sostenute. Le note ristrettezze in cui versano gli enti pubblici, non sono un buon viatico. Allora, l’intervento dei privati diviene fondamentale. Gli sponsor, in primis, come banche e aziende. Poi, l’associazionismo e il volontariato. La nostra associazione opera nell’ambito del Codice del Terzo settore. Ecco perché una ONLUS.

Assoferrini ONLUS Manifesto Sherlock Holmes
Manifesto dello spettacolo Sherlock Holmes, di Mattia Rossi con la compagnia I sognatori

Il teatro B.C. Ferrini

Ancora una domanda. Come mai il teatro Beato Contardo Ferrini? Potrei risponderle con uno slogan. Il Ferrini è il piccolo che pensa in grande. E’ una location d’eccellenza. Un teatro liberty, in un contesto storico prestigioso. Una grande disponibilità da parte della Cattedrale della Diocesi di Adria – Rovigo. Un nucleo di volontari innamorati di uno dei teatri liberty più piccoli d’Italia. Dunque, una ricetta (e una squadra) vincente.

Assoferrini ONLUS Manifesto Sergio Ricci
Manifesto dello spettacolo Uguale al tale di e con Sergio Ricci

Assoferrini ONLUS. Un progetto.

Luisa, quali sono gli scopi dell’Assoferrini ONLUS? L’Associazione, ovviamente, non persegue scopi di lucro. L’Assoferrini ONLUS persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale. Quindi, intendiamo promuovere cultura e arte. Ma anche la formazione artistica è nelle nostre corde. Così, organizziamo spettacoli teatrali e concerti. Siamo disponibili per convegni e conferenze. Puntiamo molto sulla tutela del patrimonio artistico di Adria. Così come vogliamo valorizzare il territorio del nostro Delta. Infine, vorremmo aprire corsi di teatro, di musica e di canto.

Manifesto Tracce Di Zero
Manifesto del prossimo spettacolo dei Bagliori di luce, intitolato Tracce di Zero

I prossimi eventi al teatro Ferrini.

Quali sono i prossimi eventi? Intanto dobbiamo chiudere la stagione 2019 – 2020. Continuerà, sino al 9 maggio, la rassegna teatrale. Il 22 febbraio prossimo, avremo i Miscellanous. Si tratta di un complesso di voci e strumenti musicali. Un repertorio multiforme, senza confini geografici e di genere. Dunque, aspettiamo, numeroso, il nostro pubblico. Il 24 aprile arriva Beatlesmania. Per gli amanti dei Fab Four, un’occasione imperdibile. Una tribute band fantastica e appassionata. Pertanto, uno spettacolo di musica ed emozioni. Rivivremo la leggenda dei Quattro baronetti della musica rock.

Assoferrini ONLUS Locandina The Beatles Page 0001
Manifesto dello spettacolo Beatlesmania

Assoferrini ONLUS. L’amicizia con i Bagliori di Luce.

So che i Bagliori di Luce si esibiranno ancora al Ferrini. Sì, è così. Dopo il grande successo dello spettacolo Tracce di Lucio, tornano in Adria. Il 14 marzo prossimo saranno con noi, con Tracce di Zero. La vita, la storia e le canzoni di un grande artista italiano. I nostri amici, anzi, i nostri compagni di viaggio, sono pronti a emozionarci. Sono convinta che il pubblico di Adria – e non solo – godrà di un concerto fantastico.

Locandina Ma tu la conosci l'operetta?
Lo spettacolo del 16 e 17 maggio Ma tu la conosci l’operetta?

Assoferrini ONLUS. Il futuro

Luisa, immancabile domanda finale. Cosa vorreste fare da grandi? Allora, intanto mi lasci dire che il 16 e 17 maggio prossimi riporteremo in città l’operetta. Un genere che ha ancora tanti appassionati ammiratori. E, poi, c’è la stagione 2020 – 2021 che ci aspetta. Il nostro futuro? Vogliamo crescere. Imparare a camminare con le nostre gambe. Gestire un teatro non è cosa facile. Ci sono problemi organizzativi complessi. I nostri volontari associati hanno un grande spirito di sacrificio. Noi, però, vorremmo riuscire a fidelizzare altri amici. Per questo, il prossimo 19 febbraio, abbiamo organizzato, in collaborazione con Terrazza in piazza, una cena. Chi fosse interessato, può prenotare presso il teatro, nei giorni di apertura. Ma anche presso la Pro Loco di Adria e il ristorante Terrazza in piazza dell’amico Paolo Marani.

Grazie a Luisa Carpenedo. L’Assoferrini ONLUS, oggi, è una realtà. Forse, meglio dire, un’opportunità per Adria e il suo territorio. Attendiamo di vedere quanto lontano li porterà la strada intrapresa. Noi, intanto, ci godiamo gli spettacoli al teatro Ferrini.

Enrico Naccari

Autore: Enrico Naccari

Nato ad Adria nel 1961, ha lavorato in Italia e all’estero. È appassionato di storia e di gastronomia.
Assoferrini ONLUS. Un sostegno alla cultura e all’arte. ultima modifica: 2020-02-10T08:50:00+01:00 da Enrico Naccari

Commenti

To Top