Il femminismo italiano nasce a Fiume con D’Annunzio sulle rive dell’Adriatico, con il salario minimo e il diritto al voto - itAdria

itAdria

CULTURA LO SAPEVI CHE STORIA

Il femminismo italiano nasce a Fiume con D’Annunzio sulle rive dell’Adriatico, con il salario minimo e il diritto al voto

FiuIl femminismo italiano nasce a Fiume - Croazia

Il femminismo italiano nasce a Fiume e ha vissuto un’epopea meravigliosa, seppur breve e per vari motivi caduta nel dimenticatoio. Sono accaduti eventi in quel momento storico davvero incredibili, tuttavia vale la pena mettere sotto la lente d’ingrandimento proprio la condizione femminile, che all’epoca in Italia era difficilissima.

Il femminismo italiano nasce a Fiume

Già, sulle sponde dell’Adriatico molti italiani vissero un momento durato pressappoco sedici mesi o giù di lì, ma la storia ha voltato troppo velocemente pagina. Eppure, viviamo una stagione oggi, in cui D’Annunzio si rivaluta appieno. Il Vate che all’epoca era uno degli uomini italiani più noti al mondo, con pregi e difetti, scrisse la storia, soprattutto quella delle donne.

Il femminismo italiano nasce a Fiume - Donne Anni Venti in foto

Libertino, pieno di debiti e forse con poco senso pratico, eppure anche visionario, eclettico, pieno di talento e capace di scrivere la “modernità. Gabriele D’annunzio non amava solo le donne, ma le rispettava e lo dimostrò. Scrisse e mise in atto una sorta di rivoluzione pacifica, senza colpo ferire e a Fiume, dove si proclamò comandante, stabilì la “libertà” per i costumi femminili. A Fiume le donne al principio degli anni venti, ebbero gli stessi diritti degli uomini, compreso ovviamente il diritto al voto e anche il divorzio.

Carta del Carnaro

Vale la pena parlarne? Sì perché gli italiani tendono a guardare sempre all’estero riguardo l’emancipazione femminile. Eppure la storia d’Italia dimostra, non solo in questo caso e non solo in questa epoca, che le donne italiane sono state delle pioniere. Quei diritti riconosciuti alle donne a Fiume, arrivavano per iscritto direttamente dalla “Carta del Carnaro”, mai applicata davvero fino in fondo però. Il valore e l’attualità della Carta del Carnaro, promulgata l’8 settembre del 1920, a Fiume è incontrovertibile.

Il femminismo italiano nasce a Fiume - Rijeka Fiume Istria in foto

La Carta è stata il frutto della collaborazione tra Alceste De Ambris e Gabriele d’Annunzio, rivelatasi un testo aperto e dinamico, anticipatore, per il momento storico in cui nacque. Pensiamo alla Costituzione, quella fiumana, ben lungi dall’essere superata oggi, non solo perché proponeva libertà di pensiero, di parola, di riunione, di associazione e di impresa. Ma soprattutto perché affermava con decisione il principio di parità civile e politica tra i sessi.

Diritti delle donne in Italia – Emancipazione femminile

Garantiva, attraverso una serie di prescrizioni, tra cui le garanzie di un salario minimo, l’assistenza in caso di malattia o d’involontaria disoccupazione. Ma anche la pensione per la vecchiaia il diritto al lavoro e lo stato sociale per i suoi cittadini senza distinzione di sesso. Una parte dell’Italia di oggi, si basa su questo straordinario documento e sul complesso percorso compiuto dalle donne nei cent’anni dalla originalissima promulgazione della Carta del Carnaro.

Il femminismo italiano nasce a Fiume - Ragazze in foto

La volontà di attribuire ad altri questi concetti e valori, sposta l’attenzione su “altri uomini e donne”, che avrebbero introdotto questi principi, di fatto già espressi e applicati, anche se brevemente e anche se un colpo di spugna cancellò tutto, compreso un certo revisionismo. Il punto è che D’Annunzio lo fece almeno vent’anni prima e pochi sono disposti a riconoscerlo. La Carta del Carnaro è una sorta di statuto (mai applicato) scritto con un sindacalista socialista.

Impresa di Fiume – il femminismo italiano nasce a Fiume

Aveva dei contenuti all’avanguardia e deve essere rivalutata. Non è trascurabile che di recente, lo stesso prof. Barbero, in una conferenza, ha sostenuto che è difficile dire se l’impresa di Fiume possa essere considerata di “destra  o di sinistra”. 

Il femminismo italiano nasce a Fiume con D’Annunzio sulle rive dell’Adriatico, con il salario minimo e il diritto al voto ultima modifica: 2024-07-09T17:58:14+02:00 da simona aiuti

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x