GLI ADRIESI RACCONTANO ADRIA

itAdria

MEMORIA STORIE

L’Argine Racconta: in un libro sessant’anni di storia del Delta

Aironi Rosa

Un libro per raccontare le storie di una terra straordinaria il Polesine, ma sopratutto il Delta del Po. L’Argine Racconta narra gli ultimi sessant’anni di storia di questi luoghi e le sue trasformazioni nel tempo. Avvenimenti, personaggi del luogo, periodi bui e periodi felici della terra più giovane al mondo e in continua trasformazione morfologica. Terra, fiume e mare che si contengono da 400 anni il territorio, ora compreso nel magnifico Parco del Delta del Po.

L'Argine Racconta Gianni Vidali
Porto Tolle- lo scrittore Gianni Vidali

Una narrazione assolutamente veritiera, autobiografica solo parzialmente romanzata; con un amore quasi spasmodico per la terra in cui Vidali vive. Libro con cui lo scrittore Polesano, vuole anche togliersi qualche sassolino dalla scarpa; in difesa della sua meravigliosa e a volte bistrattata località. Lo abbiamo intervistato per conoscere questo suo libro, che tanto successo editoriale ha fin qui ottenuto; ma anche i suoi futuri progetti nel cassetto.

L'Argine Racconta imbarcazioni Nel Delta
Delta del Po- imbarcazioni e cavane

L’Argine Racconta: un cammino insieme all’autore per scoprire il Delta nella sua interezza e bellezza

Abbiamo posto a Gianni Vidali alcune domande sul suo progetto editoriale a 360° per capire ragioni e segreti che hanno decretato il successo di questa sua fatica letteraria. Gianni una vita nel Delta tra lavoro, cariche istituzionali, passione per la natura; declino del territorio e rinascita. Cosa emerge principalmente di te in questa tua opera?: ” Semplicemente tutto. Lo possiamo tranquillamente considerare una narrazione autobiografica. Negli oltre 100 personaggi raccontati in questo primo libro ritroviamo l’esatto ritratto delle genti del Delta. Tutta gente con cui ho condiviso parte della mia vita lavorativa, istituzionale e ora di scrittore. Nulla di quello che racconto non trova radici che non siano della mia splendida terra. Ovviamente in passaggi qualvolta romanzati, ma tratti assolutamente da vita vissuta”.

L'Argine Racconta Il Delta
Immagini del Delta del Po (foto Gianluigi Maistro)

A cosa devi secondo te allora, il successo di questo tuo libro?: “In l‘Argine Racconta guardo la storia passata adeguandola al presente con similitudini, a periodi storici attuali. Un confronto generazionale a volte che fa riflettere. Poi in prima persona la divulgazione. Ritengo quasi per paradosso che gli stessi polesani non conoscano la propria terra. Il Delta nell’altopolesine è quasi sconosciuto. Sono portatore di novità quando presento il mio libro; suscito perciò una importante curiosità in chi mi ascolta e in tanti acquistano il mio libro in Polesine, riappropriandosi di un importante tassello di territorio che non conoscono affatto”.

L'Argine Racconta Aironi Rosa
Parco del Delta del Po Aironi Rosa

Cosa ritieni si potrebbe fare in più per ampliare la percezione di bellezza e quindi conoscenza di questo splendido territorio ?: ” Anni fa sono stato in visita in Francia al Rodano nella Camargue. Ho trovato impressionante la percezione di ospitalità e la promozione di quell’area, che onestamente rappresenta una ben piccola realtà rispetto al nostro grande Delta con oltre 300 specie di uccelli. Però lì il territorio è assolutamente percepibile e fruibile in tutta sua bellezza. Da noi non esiste una simile volontà di proposta turistica; in termini di mezzi ed investimenti sul campo. Inoltre per anni, specialmente negli anni 50/60; registi, giornalisti hanno screditato questa terra presentandola come piena di zanzare, acquitrinosa e popolata da gente incolta e malaria, in film e articoli non corrispondenti alla realtà”.

L'Argine Racconta Fiori Delta
Parco del Delta del Po- Vedute (foto gianluigi Maistro)

Un libro che presto diverrà una trilogia; che racconterà sempre più in profondità il Territorio del Delta

Gianni all’inizio hai parlato di L’Argine Racconta come primo libro, vuol dire che ne seguiranno altri?: ” Certamente nel periodo natalizio di quest’anno 2020 uscirà ” Il navigatore del Po” la storia di una famiglia di emigrati nel 1950 a Torino da Polesine Camerini a causa della povertà regnante e delle avversità della natura nel Delta, ma che troverà una forma di riscatto ed un ritorno. Mentre sempre nel periodo natalizio del 2021; pubblicherò “Leone ed Otello” la storia di una una amicizia nata fin dall’infanzia e vissuta tra due argini distinti del Delta. Insieme a loro scopriremo, ancora nuove meravigliosi segreti di questo splendido paradiso naturale; nel quale abbiamo la fortuna di vivere“.

L'Argine Racconta
L’Argine Racconta: in un libro sessant’anni di storia del Delta ultima modifica: 2020-10-14T08:30:00+02:00 da Doati Marco
To Top