GLI ADRIESI RACCONTANO ADRIA

itAdria

CULTURA PERSONAGGI

Nello Santi, ultimo custode della tradizione dell’opera italiana

Il Maestro Adriese Nello Santi

La città delle musica perde un pezzo importante della sua storia e della sua genialità orchestrale. Adria, ma tutto la grande musica a livello planetario, piange l’immenso maestro Nello Santi. Il 6 febbraio scorso, a Zurigo all’età di 88 anni è scomparso il “papa” (così soprannominato) dell’opera italiana. Tutti i giornali più rilevanti del mondo a partire dal New York Times ai notiziari della BBC, hanno dato la triste notizia della scomparsa di uno dei più grandi direttori d’orchestra vissuto. Nato il 22 settembre del 1931 ad Adria, per oltre 60 anni è stato l’indiscusso custode della tradizione dell’opera Italiana, fino alla morte.

Il Maestro Santi

Nello Santi, ultimo custode della tradizione dell’opera italiana con Adria sempre nel cuore.

Molti i commenti degli adriesi sui social media che lo hanno conosciuto, nella sua semplicità ed umanità. Comunque tutti concordi che ovunque il maestro Santi andasse; teatro o parte del mondo manteneva sempre un caro ricordo per la propria città natale ed origini.

Img 2837
Adria- Centro Storico -Ponti e Canalbianco

Profondo conoscitore del repertorio italiano, Santi era un musicista conservatore, estraneo alle conquiste della filologia musicale. In lui però non era difficile riconoscere il senso di una dignità del teatro e una civiltà del lavoro che oggi hanno pochi riscontri e che hanno contribuito a farne uno degli ultimi anelli di congiunzione con la grande, vecchia scuola direttoriale italiana.

Un patriarca depositario della tradizione direttoriale italiana

Ha compiuto i propri studi a Padova il Maestro Santi e sul suolo patavino, debuttato al Teatro Verdi dirigendo Rigoletto. Inizialmente, Santi si divide fra il repertorio sinfonico e quello operistico, per poi indirizzarsi nettamente verso il melodramma. Già nel 1958 viene nominato direttore dell’Opera di Zurigo, a cui resterà legato a lungo. Nel 1959/60, debutta al Covent Garden, dirigendo La traviata e, nel giro di poche stagioni, sale sul podio del Metropolitan di New York e dei principali teatri americani, nonché di molti grandi teatri europei, principalmente in Francia e nei paesi di lingua tedesca.

Concerto Inaugurale A.a. 2018/2019
Il Teatro Comunale di Adria che molte personalità del mondo della musica della città chiedono ora sia intitolato al grande Maestro Nello Santi

Direttore principale della Radio Symphony Orchestra di Basilea, Santi dirige al Festival di Salisburgo e sarà regolarmente ospite dei teatri di Vienna, Amburgo, Berlino, Monaco e Colonia, dove affronterà gli autori del grande repertorio italiano (Rossini, Bellini, Donizetti, Verdi, Leoncavallo e Giordano). Svolgendo una attività così intensa all’estero, i suoi impegni in Italia saranno sempre piuttosto scarsi e di non grande spicco. Avrà comunque modo di dirigere alla Scala, alla Fenice, all’Arena di Verona, al San Carlo e al Maggio Musicale Fiorentino.

Aida Diretta Da Nello Santi

Nella sua lunga carriera ha diretto: da Placido Domingo a Montserrat Caballé fino a Katia Ricciarelli e José Carreras. Il famoso ed internazionale Maestro compositore adriese Tiziano Bedetti ha detto di lui nella sua pagina Facebook quale necrologio:” ho appreso la notizia della scomparsa del Maestro Nello Santi, l’ultimo Direttore d’Orchestra erede della grande tradizione musicale italiana. Sono onorato di averlo conosciuto e lo ricordo con profonda stima gratitudine ed affetto“. Ci uniamo a questo delicato pensiero come adriesi nel ricordo di un gigante della musica che se è andato, ma comunque siamo consapevoli che ha portato con se il ricordo della sua Adria e per questo ne siamo ancor più onorati e orgogliosi.

fonte editoriale: Connessi all’opera-Lirica e dintorni ai tempi del 2.0

Doati Marco

Autore: Doati Marco

Molta osservazione e poco ragionamento conducono alla verità, molto ragionamento e poca osservazione conducono all’errore. (Alex Carrel)
Nello Santi, ultimo custode della tradizione dell’opera italiana ultima modifica: 2020-02-14T08:50:01+01:00 da Doati Marco

Commenti

To Top