L'abbraccio storico: Adria, in un murales la sintesi della passione - itAdria

itAdria

ARTE COSA VEDERE

L’abbraccio storico: Adria, in un murales la sintesi della passione

Bocar Murales

Mai più azzeccata poteva essere, la location del murales che sta facendo parlare tutta l’Italia ed i media del settore. Cioè l’abbraccio storico tra Vialli e Mancini, dopo aver vinto gli Europei di Calcio 2020, ricreato ad Adria nel murales a loro dedicato. Realizzato, da noto street artist all’entrata dello Stadio Bressan (presso la scuola calcio d’élite del Bocar Juniors); è tra le cose più belle a livello emotivo che questa stagione estiva, ci ha offerto.

Le maggiori testate giornalistiche del Belpaese; sia TV che cartacee; da Sky ai maggiori network di comunicazione nazionali adesso, nei loro programmi di intrattenimento, stanno esaltando quest’opera. Non ci resta quindi, dal punto di vista artistico recarci a vederlo al Bressan; e goderci ulteriormente, l’impresa, che gli azzurri hanno appena compiuto in Europa. Ma non solo!

Pensare che tutti i bambini e ragazzi della scuola calcio, ogni volta che entrano nell’impianto sportivo, avranno sempre davanti a loro due esempi di passione per il calcio. Quello vero: l’immagine di Vialli e Mancini, in lacrime per la gioia. Loro da sempre gemelli del gol, ora sempre più, nel nostro cuore; mito ed esempio per tutti. Dai primi post sui social, del Governatore del Veneto Zaia, tra i primi ad esaltare l’opera ed il suo alto contenuto comunicativo ed educativo per il mondo del calcio; alle foto di tanti appassionati che si recano alla Stadio personalmente per gustarne la bellezza. Testimoniando ed inviando foto ad amici e parenti della particolare location; con la bellissima opera impressa, dall’intenso significato, che giganteggia all’entrata.

L'abbraccio storicoVialli Mancini
Adria- Stadio Bressan il murales realizzato da OZMO (foto pagina Facebook Bocar)

L’abbraccio storico: OZMO ha realizzato questa meravigliosa opera

L’artista internazionale OZMO – Gionata Gesi, ha meravigliosamente interpretato nel suo murale questa emozione che tutta l’Italia, ha vissuto con l’abbraccio storico di questi due campioni alla fine degli Europei; dopo aver conquistato l’ambitissima coppa. Si legge nel comunicato stampa Wallabe Urban Art che ha reso possibile il grande murales: “L’abbraccio e le lacrime di gioia di Roberto Mancini e Gianluca Vialli in un Murale per il Bocar Juniors di Adria. L’opera voluta da Wallabe, è firmata dallo Street Artist di Fama internazionale Ozmo e vuole essere metafora di riscatto rinascita e speranza“.

L'abbraccio storico Ozmo
Adria – lo street artist OZMO ritratto davanti alla sua opera ( ph. Mattia Zoppellaro)

L’abbraccio storico: Tito Livio Franzolin un’idea nata durante un pranzo di lavoro

Questa brillantissima ed accattivante idea per la città e per il centro sportivo l’ha avuta il Presidente del Bocar Tito Livio Franzolin ad un pranzo di lavoro. Ci racconta al telefono Franzolin: ” Eravamo a pranzo insieme a Simone Chieregato, io e Federica Sansoni curatrice di Wallabe, chiedendoci quale poteva essere per i nostri ragazzi una immagine che potesse rendere loro la vera passione per il calcio. A tutti e tre istantaneamente e praticamente in perfetta sintonia l’idea nell’immagine dell’abbraccio commosso, tra Vialli e Mancini. Da quel momento, è subito partito il progetto della realizzazione del murale“.

L'abbraccio storico Tito Livio Franzolin
Adria- Tito Livio Franzolin Presidente del Bocar Juniors

Un’opera di successo

Un successo inaspettato Tito? : “Non del tutto, in onestà, sapevamo che sarebbe piaciuto sia per la qualità dell’artista che lo ha realizzato, che dei due campioni che si abbracciano in un momento storico del calcio italiano. Ma che tante emittenti TV mi chiedessero interviste, e il nostro impianto sportivo fosse al centro di tanto clamore, in positivo sinceramente no“.

Opportunità per la città

Ritieni sia mediaticamente sfruttabile tanto clamore positivo, per Adria Tito? Certamente si! Ma non solo la città in quanto tale. Anche per lo stesso quartiere San Vigilio che si sta rigenerando pian piano con i nostri interventi. Un’opportunità unica di rendere ancora più bello lo stesso quartiere con opere di contorno, a quest’opera da parte dell’amministrazione comunale, magari con piccoli interventi di riqualificazione. Quando procederemo all’inaugurazione del murales, sicuramente dopo il tam tam mediatico cui stiamo assistendo, Adria ed il Bressan avranno sicuramente moltissimi visitatori e diventerà un’importante cartolina turistica di aiuto allo sviluppo e all’idea che la nostra città; vale la pena di essere visitata“.

L’abbraccio storico: Adria, in un murales la sintesi della passione ultima modifica: 2021-08-25T08:30:00+02:00 da Doati Marco

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x