PIAZZA STORIE TRADIZIONI

Storie di Natale: Il presepe che non ti aspetti in piazza Casellati

B194d727 7b0d 4801 Af9a 59cefdeb3a70

Da quattro anni in Piazza Casellati, meglio nota tra gli Adriesi come Piazza Buzzolla, nel periodo Natalizio si apre una finestra al piano terra di un palazzo. Si può vedere un Presepe illuminato, anzi la rappresentazione della Sacra Famiglia  con grandi statue in una capanna .Nella sua essenzialità il Presepe di Piazza Buzzolla continua a colpire, soprattutto la sera, quando nell’oscurità della notte spunta questa finestra illuminata con la rappresentazione della Natività.

Paola Bogoni e Angelo Cester autori di questo presepe

Adria-Il presepe sul balcone in Piazza Casellati esposto e proposto ai passanti

Paola ci racconta il motivo di questo presepe :«Anni fa nel paese dove trascorrevo le vacanze invernali, San Vito di Cadore, nel freddo della notte mi sono imbattuta in una finestra con all’interno la capanna del presepe illuminata. Quella visione mi ha riscaldato il cuore e da allora ho cullato l’idea di replicare il presepe a casa mia, in una finestra utilizzabile al piano terra del mio palazzo. Non era facile perché dovevo trovare le statue grandi, pensavo addirittura di chiederle a prestito a qualche parrocchia. Poi per caso le ho trovate in un grande store natalizio e le ho portate a casa».

Un desiderio di comunicare che ha coinvolto tutta la famiglia

Adria-Piazza Casellati particolare delle statue della Sacra Famiglia

Tutti, Paola hanno partecipato: «Certo, per fortuna mio padre, agricoltore con la passione della falegnameria, mi ha accontentata. Io ho fatto il progetto e lui lo ha realizzato. Bastava l’impianto elettrico e mio marito Angelo non ha potuto sottrarsi. Ora la soddisfazione più grande è vedere lo stupore delle persone che si fermano a guardarlo , in particolare lo stupore dei bambini, che vengono presi in braccio dai genitori per vederlo meglio. E’ una piccola storia- me ne rendo conto – ma se il protagonista è Gesù Bambino, allora vale la pena raccontarla perché per me il presepe rappresenta la vera magia del Natale».

Adria-La targa della importante Piazza che ne ricorda l’intitolazione

Il pensiero di Paola per i nostri lettori di itAdria

Paola: «So che da solo tre mesi  in Piazza Buzzolla/Casellati si trova la redazione di itAdria.it il giornale che presenta tutto il bello che c’è nella nostra città e la mia finestra può essere vista dai suoi lettori on line e spero che anche a loro porti per un attimo il vero spirito del Natale».

Adria-Veduta della Piazza dal Presepio che guarda il palazzo Vescovile e la maestosa Cattedrale

In un balcone la speranza e la domanda posta in piazza: a noi tutti

Condividiamo e pubblichiamo volentieri, il desiderio di Paola e della sua famiglia, di poter vivere anche con questo semplice loro gesto (di mettere in piazza Casellati) il vero spirito di Natale a disposizione di tutti. Ora la domanda vera, rimane aperta a noi e al desiderio del nostro cuore. Trascorrere cioè anche con questa testimonianza personale, il nostro Natale nel senso più autentico. Buone Feste a Tutti!

Doati Marco

Autore: Doati Marco

Molta osservazione e poco ragionamento conducono alla verità, molto ragionamento e poca osservazione conducono all’errore. (Alex Carrel)

Storie di Natale: Il presepe che non ti aspetti in piazza Casellati ultima modifica: 2018-12-13T10:30:53+01:00 da Doati Marco

Commenti

To Top