CIBO LO SAPEVI CHE

Adria città del pane ha la sua stuzzicante accademia

Cropped La Ciabatta Adriese.jpg

Nella sua vita Arnaldo Cavallari ha conseguito successi nel mondo sportivo nonché imprenditoriali ed ha portato il nome di Adria in giro per il mondo. Non si poteva perciò dimenticare il suo bagaglio di esperienza accumulato sia sportivo che professionale. Bisognava assolutamente dare vita ad una organizzazione di persone che potesse raccogliere la sua eredità per tramandarla ai posteri. In questo articolo vi raccontiamo l’istituzione che ha lo scopo di mantenere, inalterato la tradizione originale della panificazione genuina. Per questo Adria città del pane ha la sua stuzzicante accademia.

Arnaldo Cavallari
Arnaldo Cavallari nel suo laboratorio di panificazione

Adria città del pane ha la sua stuzzicante accademia

L’Accademia del Pane fortemente voluta dal Dr. Arnaldo Cavallari, è nata con lo scopo di ideare una rivista specializzata con questo nome. Dopodiché nel 2013, insieme ad alcune persone ha creato le basi per dare forma ad una Associazione più complessa, con sede sempre ad Adria.
Il progetto è rimasto nel cassetto fino alla scomparsa di Arnaldo Cavallari. Il gruppo di amici, però che si ritrovava settimanalmente, con Arnaldo Cavallari ha continuato a perseguirne il progetto fondando CIABATTA VILLAGE. Riproponendosi con ciò, di raccogliere l’eredità storica per poter dare un contributo concreto a rendere noto al pubblico enogastronomici; le eccellenze dei prodotti da forno Adriesi.

Accademia Del Pane
Cavallari con alcuni studenti nel suo laboratorio

L’Associazione è apartitica e svolge attività di promozione ed utilità sociale, nel settore didattico dell’arte bianca, del marketing, della salute dei consumatori, storico agroalimentare, industriale, culturale, dello spettacolo, sportivo e persegue semplicemente scopi filantropici. Mantiene la gestione storico industriale culturale del pane CIABATTA, delle farine e di tutte le ricette metodologiche inventate da Arnaldo Cavallari (ultimo in ordine cronologico, la “pagnocca polesana” pane pulito italiano).

Un’eredità buona come il pane: Marco Vianello persegue le idee del maestro panificatore

Marco Vianello è attualmente il presidente della associazione Accademia del pane A:Cavallari Adria, è nato ad Adria il 16/03/1962 ed ha conosciuto Arnaldo Cavallari ai tempi del Rally del Pane, ma ha potuto condividere le sue esperienze a partire dal 2010 quando si recava al forno sperimentale ogni settimana e quindi ha appreso da Arnaldo le ricette e i metodi di lavorazione del pane inventato da Arnaldo stesso.

Marco Arnaldo
Marco Vianello e Arnaldo Cavallari

La passione per l’arte bianca si è fatta sentire sempre di più in Marco. Il progetto di sviluppo di quello che voleva essere il Ciabatta Village sempre sognato da Arnaldo è divenuto il suo pallino fisso. Il patrimonio sportivo culturale ed imprenditoriale di Arnaldo è divenuto qualcosa che non poteva essere dimenticato ad Adria. Città ora conosciuta, anche grazie ai prodotti di Arnaldo Cavallari, in tanti paesi del mondo.

Adria città del pane ha la sua stuzzicante accademia il Forno
Il laboratorio dell’Accademia

L’accademia del pane ideata da Arnaldo e da questi suoi amici quindi è una associazione che ha permesso di rimettere in movimento la storia del pane. Nel futuro potrà solidamente continuare a dare impulso alla città. Di questo Marco Vianello è convinto. Ed infatti ringraziando questo impegno, dalla scomparsa di Arnaldo i risultati di questa idea si cominciano a vedere.

Adria città del pane ha la sua stuzzicante accademia Rally Storico Citta Adria 2016 Locandina 2

L’impegno per il futuro è quindi assicurato, grazie alla collaborazione con vari enti e con persone che sono state vicine ad Arnaldo e che hanno dimostrato di apprezzare l’intento di tramandare i suoi preziosi insegnamenti.

Doati Marco

Autore: Doati Marco

Molta osservazione e poco ragionamento conducono alla verità, molto ragionamento e poca osservazione conducono all’errore. (Alex Carrel)
Adria città del pane ha la sua stuzzicante accademia ultima modifica: 2019-10-02T08:50:59+02:00 da Doati Marco

Commenti

To Top