GLI ADRIESI RACCONTANO ADRIA

itAdria

ARTE COSA FACCIAMO EVENTI

Pittori Italiani in concorso: Via Ruzzina, la loro gara nazionale è ad Adria

Colori

Anche quest’anno la Pro Loco propone il Concorso nazionale di pittura Via Ruzzina.  Lo scopo  dell’Associazione è quello di mantenere viva la tradizione pittorica che ha contraddistinto Adria per molti anni. Nel 1992 la Pro Loco istituì un Concorso di pittura estemporanea, avente per soggetto la Città, abbinato a un’esposizione Via Ruzzina. Successivamente, nel 1995, l’iniziativa si trasformò nel Concorso Nazionale di pittura Via Ruzzina. Salvo uno stop nell’anno 1997 e una pausa dal 1999 al 2001, il Concorso ha continuato e continua ad essere un appuntamento dell’autunno adriese. Ogni anno partecipano numerosi pittori provenienti da varie regioni italiane.

Extempore Via Ruzzina 1993

Estemporanea Via Ruzzina anni ’90

Via Ruzzina, la Via Margutta di Adria

Nel 1955, ad alcuni pittori venne l’idea di una mostra da tenersi in Via Ruzzina, in cui si trovava anche l’osteria che fungeva da luogo di ritrovo degli stessi artisti. Per alcuni anni questa via diventò la via Margutta di Adria. Questi pittori fondarono, poi, il Circolo Artistico Adriese, poi Foster, che nell’ambito del Settembre Adriese continuò ad allestire per alcuni anni la mostra mercato all’aperto lungo questa via caratteristica di Adria. Con il Concorso Nazionale di pittura la Pro Loco ha voluto ricordare, quindi, almeno nella citazione della via, questa tradizione di alcuni decenni fa.

Via Ruzzina Anni 50

Mostra mercato Via Ruzzina – seconda metà anni ’50

Il Concorso Nazionale di Pittura della Pro Loco dal 2007 ha una sede fissa

La mostra del Concorso Nazionale promosso dalla Pro Loco ha avuto molte sedi. Si sono utilizzati locali privati e comunali come la Sala Cordella e il Ridotto del Teatro Comunale. Dal 2007, però, la mostra del Concorso ha trovato una sede fissa. È ospitata, infatti, presso i locali della Fondazione Franceschetti e Di Cola.  Marco Bonaldo, presidente della Fondazione, ci tiene a sottolineare come «il clima di solidarietà e familiarità che contraddistingue la casa del dott. Di Cola, traspiri anche durante un evento culturale come il Concorso di pittura promosso dalla Pro Loco». La Fondazione mette a disposizione gratuitamente i propri locali  per la realizzazione di mostre di vario genere, per iniziative sociali e culturali.

Tra pochi giorni prenderà il via l’edizione 2018 della rassegna di pittura

Domenica 18 novembre, alle ore 10,30, presso la Fondazione Franceschetti e Di Cola, avverrà il taglio del nastro. La cerimonia di premiazione del Concorso Nazionale di Pittura Via Ruzzina 2018 è prevista, invece, per domenica 25 novembre alle ore 11.00. la mostra rimarrà aperta, quindi, una settimana. La valutazione dei lavori quest’anno, verrà  sottoposta al giudizio di due distinte giurie. La prima è composta di esperti, mentre la seconda sarà costituita dai visitatori che esprimeranno con il voto le preferenze tra le opere in concorso. Come tradizione sono previsti un premio Bancadria, un premio della Fondazione Franceschetti e Di Cola in memoria del dott. Di Cola e uno della Pro Loco.

Stampa

Letizia Guerra

Autore: Letizia Guerra

Da molti anni sono impegnata attivamente nell’associazionismo cittadino perché innamorata della mia Città e della mia Terra. Amo mettermi alla prova in nuovi progetti e accettare nuove sfide, conversare, soffermarmi a guardare il mare, un tramonto o un cielo stellato. Ho suonato il pianoforte, ho praticato danza, ho dipinto e continuo a coltivare queste passioni artistiche, ma non contemporaneamente!

Pittori Italiani in concorso: Via Ruzzina, la loro gara nazionale è ad Adria ultima modifica: 2018-11-12T10:30:17+01:00 da Letizia Guerra

Commenti

To Top