La cucina di Ondina – La panzanella

Foto Aggiungi Gallery

La Cucina Di Ondina La Panzanella

Piatto di origine toscana e umbra, diffuso in tutto il Centro Italia. Date le mie frequentazioni umbre, ho imparato ad apprezzarlo, soprattutto d’estate.
INGREDIENTI: 400 gr. di pane raffermo (possibilmente del tipo toscano), 2 pomodori, 2 cipolle rosse, 1 costola di sedano bianco,1 mazzetto di basilico, olio EVO, aceto di vino rosso, sale e pepe q.b..
RICETTA: dopo aver tagliato il pane a fette grossolane, immergetelo in acqua fredda. Lasciatelo impregnare, senza, però, che la crosticina diventi troppo molle. A questo punto, strizzatelo, eliminando più acqua possibile. Sbriciolate grossolanamente il pane e mettetelo in un’insalatiera. Aggiungete i pomodori, le cipolle e il sedano, tagliati a cubetti o a fettine sottili, secondo le vostre preferenze. Unite il basilico spezzettato. Se vi fa piacere, potete anche aggiungere un cucchiaio di capperi dissalati e un pugno di olive denocciolate. Condite con l’olio, l’aceto di vino rosso, il sale e il pepe. Anche una manciata di origano può rendere questo “pan bagnato” ancora più saporito. Servite freddo o a temperatura ambiente, accompagnando la panzanella con del Muller-Thurgau o del Traminer. Buon appetito.

La cucina di Ondina – La panzanella ultima modifica: 2019-07-25T08:50:50+02:00 da Ondina Daniele Rubiero

Commenti

To Top