itAdria

MEMORIA STORIE

I resti di un giovane pilota inglese recuperati 76 anni dopo

Hallas

L’emozione di raccontarvi questa storia, ci pervade e ci commuove allo stesso tempo. I resti di un giovane pilota inglese della Royal Air Force, hanno trovato sepoltura provvisoria nel cimitero di Villadose, solo 76 anni dopo dal tragico abbattimento del suo aereo. Grazie all’impegno dell’Associazione Aerei Perduti Polesine; è stato possibile trovare il luogo dell’impatto ed i suoi poveri resti. Si tratta di F/O Arnold G.R. Hallas di 24 anni pilota del 601° Squadron della Royal Air Force, decollato alle 15:35 del 30 Aprile 1945 dall’aeroporto di Bellaria per attaccare colonne tedesche in ritirata tra Conegliano e Gemona. Colpito dalla contraerea, il suo tentativo di rientrare nelle linee amiche fallì.

601° Squadron
601° Squadron della Royal Air Force

Abbiamo già raccontato numerose storie di questa Associazione dedita al recupero di aerei del periodo bellico nelle nostre pagine. Appassionati ricercatori e assolutamente professionali; sono questi gli splendidi volontari degli Arerei Perduti Polesine, certosini nel ricostruire le storie di ognuno dei piloti e dei loro veivoli, dopo tanti decenni. E a ricordarci sopratutto gli uomini e loro storie di guerra; indipendentemente da quale parte fossero schierati nel periodo della seconda guerra mondiale.

I resti di un giovane pilota inglese recuperati: Hallas la sua storia

Sono trascorsi quindi, 76 anni da quel pomeriggio del 30 aprile 1945. Erano gli ultimi, convulsi giorni di guerra, nell’aria si respirava una doppia primavera, dopo un inverno lungo 5 anni. Le ultime sacche di resistenza tedesca, sempre più sbandate e ridotte ad un caos organizzativo; combattevano un’ultima lotta disperata mentre i più cercavano con ogni mezzo di raggiungere la sconfitta Germania.

I piloti alleati sapevano che la fine era imminente ed erano impazienti di poter ritornare a casa. Soprattutto dopo quegli ultimi mesi convulsi in cui le missioni; di bombardamento e attacco al suolo si erano susseguite senza sosta, sia nelle ore notturne che diurne. E’ con lo spirito dell’imminente vittoria che si alzavano in volo; ma pur col grave peso nel cuore di tanti compagni perduti e di tanto dolore vissuto in prima persona. Decollato come abbiamo anticipato da Bellaria per attaccare le colonne tedesche in ritirata, veniva colpito dalla contraerea nemica.

Spitfire F Vb Bm597
lo Spitfire

Mentre eseguiva la procedura per lanciarsi dal suo Spitfire IX NH 231; improvvisamente si accasciò apparentemente privo di sensi e seguì il destino del suo aereo. Precipitato in prossimità dell’abitato di Cambio di Villadose, non ci sarà scampo per il giovane pilota. 

I resti di un giovane pilota inglese Le Operazioni Di Recupero
Le operazioni di recupero dell’aereo con i resti del giovane pilota inglese

Solamente 75 anni dopo quell’evento drammatico, il corpo di Arnold Hallas verrà parzialmente ritrovato all’interno del suo abitacolo, diversi metri sotto terra. L’Associazione Aerei Perduti Polesine, effettuando le operazioni di recupero del velivolo; non ha potuto che constatare la triste realtà che ha concluso la vita del pilota inglese.

Le notizie e le ricerche in Inghilterra del pilota e dei suoi parenti

L’attività dell’Associazione Aerei Perduti non si è esaurita nel “semplice” ritrovamento. Dopo il recupero, i suoi ricercatori e storici hanno cercato in Inghilterra notizie sul pilota ed eventuali parenti. Grande è stata la gioia nell’apprendere che è ancora tra noi la sorella di Hallas, Heather; oggi ultra novantenne, e che la sua storia è stata conservata con amore dai nipoti. Un continuo scambio epistolario, ancora in atto; sta permettendo di conoscere sempre più il giovane Hallas. Di leggerne le lettere e di poter dare ad esso un volto, se non una storia completa. Una storia che lascia l’amaro in bocca perché, proprio dai suoi scritti e dalle memorie tramandate dai parenti; appare sempre più nitido il contrasto tra la gioia che Arnold provava al pensiero che la guerra sul fronte europeo era pressoché finita e la triste conclusione della sua vita. 

I resti di un giovane pilota inglese La Cerimonia Religiosa
27 Aprile 2021 la cerimonia di commemorazione

Nel pomeriggio del 27 aprile 2021 alle ore 16.00 presso il cimitero di Villadose, dove sono conservati i resti di Arnold Hallas in attesa di traslazione al Padua War Cemetery; si è tenuta una piccola cerimonia di commemorazione e saluto, saranno presenti Parroco Don Carlo Marcello e  Il Sindaco Pierpaolo Barison. Solo in questi giorni, però si è potuto dare notizia del riconoscimento del giovane pilota, per espressa volontà delle autorità competenti. I parenti di Harold, in autunno, verranno in Italia per la cerimonia di sepoltura e commemorazione presso il Padua War Cemetery.  

I resti di un giovane pilota inglese Il Motore Dello Spitfire
Il motore dello Spitfire del giovane Hallas

Sarà quella un’occasione importante anche per permettere loro di visitare la sede espositiva ai Prati Vecchi di Aguscello (FE); dove sono esposti –dopo un lungo ed attento restauro- il motore e molta parte della componentistica dello Spitfire NH231. 

fonte editoriale: Aerei Perduti Polesine

Altri articoli di Aerei Perduti Polesine:

I resti di un giovane pilota inglese recuperati 76 anni dopo ultima modifica: 2021-05-05T08:30:00+02:00 da Doati Marco

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x