EVENTI LO SAPEVI CHE

Il lago dei cigni in autunno sarà di scena al Comunale di Adria

Cropped Il Lago Dei Cigni 20x10 2017 Ok.jpg

Tutte le piccole aspiranti ballerine si sono emozionante nel vedere i volteggi sinuosi del cigno bianco. Stiamo parlando del balletto per eccellenza: Il Lago dei Cigni. Proprio questo balletto sarà il protagonista al teatro Comunale di una serata indimenticabile. Per gli amanti della danza, quindi, l’appuntamento è di quelli da segnare sul calendario. Il celebre Balletto di San Pietroburgo sarà di scena ad Adria il prossimo 28 novembre. Una tappa quanto mai azzeccata vista la tradizione del Teatro Comunale adriese e il destino che in qualche modo lega questo balletto con Adria.

Il balletto di San Pietroburgo

Il Balletto di San Pietroburgo è detto anche Balletto sul Neva. È una storica compagnia privata fondata a San Pietroburgo nel 1877. Nasce per volontà di nobili borghesi russi con lo scopo di divulgare la grande tradizione del balletto classico. Il corpo di ballo è formato da 38 ballerini provenienti dalle migliori accademie di danza di Mosca, San Pietroburgo, Ufa e Perm. Alcuni sono vincitori di numerosi concorsi internazionali di balletto. Il repertorio della Compagnia include tutti i titoli  classici. I costumi e le scenografie sono create sulla base dei canoni artistici del grande Teatro Imperiale Russo. Le scenografie e le coreografie rispettano le regole tecniche e grafiche della classica produzione di Marius Petipa, impegnando a tal fine i migliori scenografi russi di questi ultimi anni.

Il Lago Dei Cigni - immagine del balletto di san Pietroburgo

Il Lago dei cigni: la trama

Si racconta la storia della principessa Odette. Un perfido sortilegio del mago Rothbart, a cui la principessa ha negato il suo amore, la costringe a trascorrere le ore del giorno sotto le sembianze di un cigno bianco. La maledizione potrà essere sconfitta soltanto da un giuramento d’amore. Il principe Sigfrid si innamora di Odette e promette di salvarla. Il principe, però, resta vittima di un tranello. Durante una festa il mago presenta a Sigfrid sua figlia che ha assunto le sembianze di Odette. Il principe, convinto di trovarsi al cospetto della sua amata, le giura eterno amore. A quel punto il mago rivela la vera identità della fanciulla e Odette, destinata alla morte, scompare nelle acque del lago. Sigfrid, disperato, decide di seguirla. è proprio questo suo gesto a rompere l’incantesimo consentendo ai due giovani innamorati di vivere per sempre felici.

Il Lago Dei Cigni - momento del balletto

Il successo del Lago dei cigni si deve anche a Riccardo Drigo, noto compositore, figlio della sorella del patriota adriese Bortolo Lupati

La prima versione de Il Lago dei cigni del 1877 non ebbe molto successo. Solo nel 1895,  due anni dalla morte di Chaikovsky, una nuova coreografia di Marius Petipa e Lev Ivanov fece diventare il Lago dei cigni uno dei più importanti balletti del mondo. La nuova versione è frutto di una revisione coreografica operata dal fratello del compositore, Modest, e dal direttore d’orchestra Riccardo Drigo. Ed ecco la fatalità alla quale mi riferivo. Riccardo Drigo, apprezzato compositore di balletto, ha origini adriesi da parte di madre. Nasce, infatti, a Padova da Silvio e da Vittoria, una nobildonna di Adria, sorella del patriota Bortolo Lupati. Tra i suoi maestri anche il musicista e compositore adriese Antonio Buzzolla. Nicola Berti, nell’articolo Riccardo Drigo, musicista padovano alla corte degli zar (Numero Unico 2010 della Pro Loco), scrive che il compositore si esibì anche ad Adria.

Ballerine

Per assistere allo spettacolo

Per chi volesse assicurarsi un posto per la rappresentazione fiabesca del Lago dei Cigni del 28 novembre, presso la Pro Lo sono disponibili 150 posti tra platea, palchetti e prima galleria.  

IL LAGO DEI CIGNI  – Balletto di San Pietroburgo
28 NOVEMBRE 2019 ore 20.30 TEATRO COMUNALE DI ADRIA 
Prevendita Biglietti presso PRO LOCO di ADRIA
tel. 0426 21675 – disponibili 150 posti a prezzo intero già numerati in palchetti, platea e prima galleria
Informazioni: 334.1891173
Teatro Lirico Siciliano Fondazione Coop. Sociale Onlus
Biglietti Online e Punti Vendita: www.ticketone.it

Prezzi:
PLATEA e PALCHETTI 
45,00 euro ( compresa prevendita prezzo al pubblico )
Ridotto portatori di handicap: 45,00 euro + 1 omaggio
Gruppi da 10 unita in poi: 38,00 euro  (compresa prevendita prezzo al pubblico)
Bambini fino a 12 anni: 38,00 euro  (compresa prevendita prezzo al pubblico)
I GALLERIA   
38,00 euro (compresa prevendita prezzo al pubblico)
Ridotto Gruppi da 10 unita in poi: 34,00 euro  (compresa prevendita prezzo al pubblico)
Ridotto bambini fino a 12 anni: 34,00 euro  (compresa prevendita prezzo al pubblico)
II GALLERIA   
34,00 euro ( compresa prevendita prezzo al pubblico )
Ridotto Gruppi da 10 unita in poi: 28,00 euro  (compresa prevendita prezzo al pubblico)
Ridotto bambini fino a 12 anni : 28,00 euro  (compresa prevendita prezzo al pubblico)

Letizia Guerra

Autore: Letizia Guerra

Da molti anni sono impegnata attivamente nell’associazionismo cittadino perché innamorata della mia Città e della mia Terra. Amo mettermi alla prova in nuovi progetti e accettare nuove sfide, conversare, soffermarmi a guardare il mare, un tramonto o un cielo stellato. Ho suonato il pianoforte, ho praticato danza, ho dipinto e continuo a coltivare queste passioni artistiche, ma non contemporaneamente!
Il lago dei cigni in autunno sarà di scena al Comunale di Adria ultima modifica: 2019-07-10T08:50:49+02:00 da Letizia Guerra

Commenti

To Top