GLI ADRIESI RACCONTANO ADRIA

itAdria

COSA FACCIAMO NOI ADRIESI

#iorestoacasaesuono: i followers dichiarano il successo del live!

Foto Radio Web

Giunti a 47 puntate chi lo avrebbe detto? Ma sopratutto, riuscire nell’intento! Aggregare le persone appassionate di musica e non, per trascorre un’ora in compagnia ogni sera, da quando è iniziata la quarantena forzata. Con amici virtuali e reali di una vita nella musica tutti insieme; come si dice appassionatamente. Regalando letteralmente una serata ad ognuno dei partecipanti; spensierata e con le note giuste! Un progetto faticoso e per nulla scontato quello di Cristiano Roccato con #iorestoacasaesuono; il live su Facebook condiviso in social ogni sera da casa sua. Abbiamo scritto di lui all’inizio di questa iniziativa (qui il link dell’articolo precedente) presentandola come vera novità. Ora invece, #iorestoacasaesuono di Cristiano ha un proprio seguito di veri followers! Lo abbiamo incontrato mezzo Skype, con un pò di domande e curiosità su questa bella esperienza, giunta ad un prestigioso traguardo visto il numero di puntate raggiunte.

Logo Programma

#iorestoacasaesuono: i followers dichiarano il successo del live! Un pò di domande:

Cristiano un successo inaspettato?: ” Direi proprio di si, dopo il vostro articolo pubblicato il 13 Marzo presentato come novità aggregativa social, posso dire di avere un gruppo di appassionati consolidato. L’ora di musica iniziale e ormai per tutti riconosciuta con l’hashtag #iorestoacasaesuono. Tanti amici e appassionati ora mi seguono, in diretta live streaming e in differita, sulla mia pagina Facebook”. Ci dai un pò di numeri dei tuoi followers ?: “Certo, ho raggiunto punte di 2000 persone tra diretta e differita, diciamo una media giornaliera tra le 1400 e 1600 visualizzazioni”.

#iorestoacasaesuono Cristiano Roccato
Adria-Una foto vignetta de Lo Spiffero del programma

Tutto realizzato senza particolari mezzi ed esperienza nei web?Si confesso di essermi improvvisato, all’inizio ho avuto una serie di piccoli problemi tecnici, ma poi di puntata in puntata li ho risolti; anche grazie ad alcuni amici che mi hanno fornito aiuto e consigli. Adesso ritengo che il live abbia fatto un notevole passo in avanti come qualità!“. E’ vero, da interventi degli ospiti in collegamento telefonico a diretta web video, complimenti!Grazie al mio amico ed esperto Enrico Moscardi che mi ha aiutato nella parte tecnica, adesso siamo veramente soddisfatti del risultato prodotto. Essendo fatto tutto in casa ovviamente!”

#iorestoacasaesuono Ascoltare Musica Dal Web

Che cosa Cristiano, secondo te lascia l’ora #iorestoacasaesuono a chi partecipa al tuo live?: ” Non sono un DJ, che suono i dischi. La gente lo ha capito. Stare insieme ha un valore. Specialmente nella condizione in cui siamo, spesso soli! La musica è cultura. Ho alternato interviste ai protagonisti della musica che hanno condiviso il palcoscenico con me; a serate dedicate alla storia delle band e musicisti che hanno fatto la storia. La passione poi ed i suggerimenti di ognuno nella scaletta programmata dei brani, hanno generato la condivisone ed i numeri di partecipazione che prima abbiamo valutato. Iorestoacasaesuono lascia ad ognuno la consapevolezza che tutto andrà bene se condividiamo tutto con passione senza prevaricazioni“.

Quale futuro dell’iniziativa web per fine pandemia?

Si prepara la fase 2 del governo per un allentamento delle restrizioni e quindi una maggiore libertà per il 4 maggio, e forse minor partecipazione a #iorestoacasaesuono rispetto al lockdown attuale. Cosa succederà al tuo live Cristiano?: “ Non so bene ancora cosa fare, in quanto l’impegno e grande per preparare puntate giornaliere. L’idea è di fare due puntate settimanali, nella medesima modalità attuale. Vedremo!

#iorestoacasaesuono

Ma alla fine qual’è il tuo sogno nel cassetto per la fine pandemia?: ” Un grande concerto all’aperto per festeggiare tutti insieme il ritorno alla normalità! A dire il vero ne ho già parlato con il sindaco Barbierato! Partecipa spesso al live, e condivide spesso i contenuti musicali di #iorestoacasaesuono. L’idea è di organizzare un concerto da offrire alla città di fronte al Teatro Comunale in Piazza Cavour. Una grande festa liberatoria, in cui la musica è protagonista!

Per chi volesse partecipare alle puntate di #iorestoacasaesuono dalle 19:00 alle 20:00 di ogni sera qui il link.

#iorestoacasaesuono: i followers dichiarano il successo del live! ultima modifica: 2020-04-29T08:30:00+02:00 da Doati Marco
To Top