GLI ADRIESI RACCONTANO ADRIA

itAdria

coronavirus NOI ADRIESI

Coronavirus: Adria si incontra sul web #iorestoacasa è occasione!

Adria Iorestoacasa

È pandemia dichiarata da O.M.S. il Covid-19 ora siamo in emergenza globale. Il mondo si deve preparare al peggio; dichiara senza remora l’organizzazione mondiale della sanità. Nessun paese è ora escluso dal contagio. Il governo italiano ha limitato in maniera draconiana la libertà di movimento di tutti noi. Attraverso regole ben precise; e chiuso tutte le attività e servizi non fondamentali. L’hashtag #iorestoacasa è divenuto il mantra proposto da: associazioni, singoli, enti , e tutti i media. Questo per convincere ognuno di noi, a rispettare la regola fondamentale di rimanere a casa per limitare il più possibile la diffusione del contagio, che al momento attuale, rimane l’unica arma efficace contro il coronavirus.

Social Coronavirus

Coronavirus: Adria si incontra sul web #iorestoacasa è occasione! La situazione del contagio in Polesine.

Siamo giunti all’apice del contagio anche in Polesine. Ma i dati sono in evoluzione continua; i cittadini residenti attualmente positivi al Coronavirus sono 17. Le fonti ufficiali sanitarie provinciali, attraverso il proprio manager dell’Ulss 5 negli incontri giornalieri; continua a tranquillizzare la popolazione. Ribadendo anche oggi, che non esiste un focolaio polesano. I contagi attuali sono di “rimbalzo” da altre aree di focolai. Sono però 235 i residenti in isolamento domiciliare e sorveglianza attiva. E 21 per fortuna sono i polesani che escono dalla sorveglianza. Dato statistico sui tamponi eseguiti per la ricerca del coronavirus nel territorio; ne sono stati eseguiti 143, di cui 125 con esito negativo e 17 con esito positivo.

Adria Coronavirus

In città #iorestoacasa diventa “l’ora di musica”: Cristiano Roccato su Facebook utilizza la musica per farci incontrare e socializzare

La fantasia degli adriesi, come si sa; nei momenti più bui non ha limiti! Specialmente adesso per chi vive con ansia e preoccupazione l’obbligo di stare a casa, spesso in solitudine. Ecco che Cristiano Roccato, insegnante di musica, noto direttore del Coro Soldanella; nonché simpaticissimo ed eclettico musicista adriese, ha pensato bene di coinvolgere tutti i “blindati in casa” con la sua sua innata passione per la musica. Condividendo, cioè con tutti gli adriesi un collegamento streaming dedicato a questa idea sulla sua pagina Facebook (Qui il Link della pagina di Cristiano Roccato) “L’Ora di Musica” con cadenza quotidiana di 40 minuti; a partire da Venerdì 13 Marzo dalle ore 19:00.

Cristiano Roccato Min

Abbiamo chiesto via Skype a Cristiano direttamente di raccontarci il perché di questa sua iniziativa: ” Penso che in questo momento, dobbiamo dare tutti il nostro contributo per alleviare la tensione su questa grave situazione, ognuno come può! Ora penso che la musica sia la via maestra, per accumunare e condividere le proprie emozioni e perché no, anche paure“.

Adrian In Streaming

La modalità pensata, Cristiano è quella ovviamente di un streaming attraverso la tua pagina Facebook:Si, è il modo social attuale di condividere tutto, quindi ho pensato ad un live quotidiano che comincerà alle 19 a partire da Venerdì 13 Marzo; una quarantina di minuti tra amici, in cui parleremo di musica, ascolteremo dei brani commentandoli da casa mia. Inviterò al collegamento amici professionisti della musica che racconteranno il loro percorso e il genere di musica trattato, ma tutti sottolineo tutti potranno commentare direttamente con le loro opinioni, magari raccontando il loro stato d’animo attuale“.

Quindi interverranno ospiti in live di musicisti che hanno condiviso con te la tua esperienza musicale:Si, esempio stasera interverrà al live Alessandro Boscatello , tastierista fondatore della Popsy Music Band cover band degli anni 70/80. Quindi ascolteremo dei loro brani e rivivremo insieme le emozioni di quella generazione; poi ogni sera avrò un ospite diverso che comunque appartiene al mondo della musica “.

Popsy Band
Popsy Music Band

I social come condivisione; #iorestoacasa occasione unica di mantenere le regole con simpatia

Crediamo di poter affermare che l’intuizione del maestro Roccato sia la panacea del momento storico in cui viviamo #iorestoacasa diventa un’occasione per condividere; insieme con i mezzi che la tecnologia propone, le nostre passioni e anche paure del momento. La musica avvicina, la musica apre il cuore, e chi meglio dei professionisti della musica ci può aiutare a comprendere i momenti della vita?

fonte editoriale: pagina Facebook Ulss 5 Polesana

Doati Marco

Autore: Doati Marco

Molta osservazione e poco ragionamento conducono alla verità, molto ragionamento e poca osservazione conducono all’errore. (Alex Carrel)
Coronavirus: Adria si incontra sul web #iorestoacasa è occasione! ultima modifica: 2020-03-13T08:50:46+01:00 da Doati Marco

Commenti

To Top