GLI ADRIESI RACCONTANO ADRIA

itAdria

ITINERARI NATURA

Spiagge del Delta del Po ampie, selvagge e a misura d’uomo

Spiaggia Porto Caleri

Negli anni scorsi, meteo permettendo, le spiagge del Delta del Po, in Polesine, iniziavano a popolarsi già nel mese di maggio. Ora stiamo aspettando con ansia di sapere quando e come ci potremo recare nelle località balneari della nostra costa. Proprio in questi giorni, tra l’altro, è giunta la splendida notizia che per la prima volta le spiagge di Porto Tolle di Boccasette, Barricata e delle Conchiglie hanno ottenuto il prestigioso riconoscimento di Bandiera Blu. Riconoscimento assegnato ancora una volta anche alla spiaggia di Rosolina e di Albarella. Andiamo, quindi, alla scoperta di questi lembi di terra che, come, tutti ci auspichiamo, presto torneremo a frequentare.

Le spiagge più note di Rosolina e Albarella

La spiaggia di Rosolina Mare è sicuramente la più nota. Qui insistono numerosi stabilimenti balneari moderni e attrezzati.  Questo lungo litorale caratterizzato dalla sabbia fine è una delle mete preferite dalle famiglie. Le spiagge sono ampie e i fondali scendono lentamente. Si menziona per il contesto naturalistico la spiaggia di Porto Caleri che si trova fra la foce del fiume Adige ed il Po di Levante. Essa è situata proprio di fronte all’ esclusiva Isola di Albarella. Quest’ultima è molto frequentata da chi ama la tranquillità, gli sport e allo stesso tempo vuole stare a contatto con la natura.

Spiagge Del Delta Del Po - Porto Caleri
Spiaggia di Porto Caleri (foto di Letizia Guerra)

Ecco le spiagge del Delta del Po per la prima volta Bandiera blu

Una strada suggestiva che parte dal paese di Boccasette, frazione di Porto Tolle, costeggiante valli da pesca e arginature, porta alla spiaggia di Boccasette. Posta nella parte più estrema del Delta del Po  si raggiunge attraversando un ponte pedonale di legno sul canale più esterno delle valli da pesca. Qui si trovano diversi chilometri di spiaggia libera dove, spesso, si arenano relitti di alberi che formano  vere e proprie sculture naturali.

Spiagge Del Delta Boccasette
Spiaggia di Boccasette (foto Letizia Guerra)

Una delle spiagge del Delta del Po più particolari è la cosiddetta Spiaggia delle Conchiglie, in località Bonelli di Scardovari. Questa spiaggia così suggestiva e selvaggia è uno dei luoghi scelti dal cantante Zucchero per l’ambientazione del video del singolo Voci.  Non molto distante si trova la più conosciuta spiaggia di Barricata. Lunga oltre 3 chilometri si tratta di una vera e propria isola tra un ramo del Po e il mare. Essa è raggiungibile tramite un suggestivo ponte pedonale mobile che permette di attraversare il Po di Tolle.  La spiaggia è di soffice sabbia, i fondali sabbiosi e digradanti. Il luogo ideale, quindi, per nuotare e fare il bagno. Da qui si può anche programmare un giro panoramico lungo la Sacca degli Scardovari uno degli angoli più suggestivi del Delta del Po.

Le spiagge più suggestive

Sempre in comune di Porto Tolle si trovano le spiagge più piccole e selvagge di Scano Boa e del Bacucco. Queste sono luoghi ricchi di fascino e immersi nel silenzio. Scano Boa è raggiungibile solo via mare imbarcandosi da Pila, centro storicamente dedito alla pesca e conosciuto proprio per il suo mercato ittico. Scano Boa è nota soprattutto per avere ispirato il romanzo di Gian Antonio Cibotto e la seguente pellicola di Renato Dall’Ara. Anche alla spiaggia di Bacucco si arriva solo in barca. Essa, infatti, si trova in un’isola posta all’estremità sud del Delta del Po veneto. Il tragitto che prevede l’attraversamento del grand fiume dura circa una decina di minuti. Si arriva, poi, ai piedi di un faro ancora funzionante detto appunto Faro del Bacucco. La spiaggia è esclusivamente libera e, quindi, non attrezzata.

Spiagge Del Delta Del Po Faro Del Bacucco
Faro del Bacucco (Foto di Antonio Dimer Manzolli)

Le spiagge del Delta del Po dei Gabbiani, di Scano Gallo e di Scanno Cavallari

Alcune spiagge del Delta del Po meno note sono la Spiaggia dei Gabbiani, la spiaggia di Scano del Gallo e quella di Scanno Cavallari. La prima si trova alle foci del Po di Goro e della Gnocca. È un’isola di sabbia cioè uno scanno alla quale si accede solamente in barca da Santa Giulia. Qui la sabbia è quasi dorata e si è avvolti da un ambiente naturale e selvaggio. La Spiaggia di Scano del Gallo, invece, si trova nel comune di Porto Tolle, vicino al faro di Pila. La spiaggia si è sviluppata nel tempo con i detriti portati dal fiume Po che, depositandosi alla foce, hanno formato questa sottile lingua di sabbia fine e soffice.

Spiagge Del Delta Del Po Scanno Cavallari
Scanno Cavallari

Solo chi vi si reca utilizzando piccole imbarcazioni può ammirare la bellezza incontaminata del suo paesaggio. Si ricorda, infine, Scanno Cavallari situato nel comune di Porto Viro, anch’esso un isolotto di sabbia che separa il mare dalle lagune interne, raggiungibile solo tramite un servizio di traghetto da Porto Levante.

Spiagge del Delta del Po ampie, selvagge e a misura d’uomo ultima modifica: 2020-05-18T08:50:00+02:00 da Letizia Guerra
To Top