Daniela Gambaro, adriese, premio Campiello-Opera prima - itAdria

itAdria

LO SAPEVI CHE PERSONAGGI

Daniela Gambaro, adriese, premio Campiello-Opera prima

Cinquina Finalista Premio Campiello 2021 800x423

Una ventata di orgoglio scuote la Città di Adria. Si è diffusa, infatti, la notizia che un’adriese ha vinto il premio Campiello – Opera prima. Il riconoscimento è stato assegnato al libro “Dieci storie quasi vere”, di Daniela Gambaro, edito da Nutrimenti.  Daniela Gambaro è originaria di Adria. Attualmente vive a Roma dove si è spostata ormai da tempo per studio e per lavoro. Dopo aver frequentato l’Università di Padova ha seguito il corso di Sceneggiatura al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. Qui oggi lavora come sceneggiatrice per il cinema e la televisione.

Daniela Gambaro Primo Piano

Premio Campiello-Opera prima a Daniela Gambaro

Il premio “Campiello” è un premio letterario, istituito nel 1962 per volontà degli Industriali del Veneto. Esso è assegnato a opere di narrativa italiana. Il riconoscimento Premio Campiello Opera Prima, secondo regolamento, è attribuito dalla Giuria dei Letterati e annunciato nel corso della Riunione di Selezione. Il vincitore, poi, è premiato nel corso della cerimonia di premiazione del Premio Campiello letteratura. Fra tutte le opere ammesse al concorso, la Giuria dei Letterati, a suo insindacabile giudizio, sceglie il libro a cui attribuire il “Premio Campiello – Opera Prima”. Questo riconoscimento è conferito all’opera narrativa d’esordio pubblicata da autore vivente.

Walter Veltroni, nelle vesti di presidente della Giuria dei Letterati, ha annunciato, dunque, il titolo della miglior opera narrativa d’esordio. Dieci storie quasi vere”, di Daniela Gambaro, si aggiudica quindi questo importante premio. Dieci storie raccontate con tono lieve e delicato, che attraversano il tema della maternità, affrontando molteplici aspetti. Questo il commento del presidente Veltroni. La proclamazione è avvenuta nell’aula magna dell’Università di Padova, prima della cerimonia della scelta della cinquina finalista del premio.

Daniela Gambaro sceneggiatrice per il cinema e la TV

Cerchiamo di scoprire chi è Daniela Gambaro. Innanzitutto questo non è il primo riconoscimento che riceve. Nel 2004 vince, infatti, il premio Solinas con il soggetto originale “Alessio oltre il fiume“. Si tratta di una storia di adolescenza e educazione sentimentale tra le due sponde del Po. Nel 2010, poi, il suo lungometraggio “Maradona è nato in Cina” è premiato come miglior soggetto al Roma Indipendent Film festival. Sicuramente ricordate alcune serie tv come i Liceali, a cui Daniela Gambaro ha lavorato. Nel 2012 scrive “Zoran, il mio nipote scemo”, film d’esordio di Matteo Oleotto, una coproduzione italo-slovena con l’attore Giuseppe Battiston. Il film ha ottenuto una candidatura ai Nastri d’Argento e due candidature a David di Donatello. Il film è stato, inoltre, premiato al Festival di Venezia.

Nel 2014 cura il soggetto e la sceneggiatura del film “La scuola più bella del mondo” con la regia di Luca Miniero. La Gambaro, insieme a Gaudioso e Reale firma soggetto di puntata e sceneggiatura della recente serie TV “Le indagini di Lolita Lobosco”.

Dieci storie quasi vere

L’estate si sta avvicinando e spesso ci si dedica di più alla lettura. Prendiamo un po’ di tempo per leggere Dieci storie quasi vere di Daniela Gambaro. Si tratta di una raccolta di racconti che spesso toccano nel profondo. Storie che vi rimarranno impresse per diversi motivi. Storie che possono appartenere a molte donne perchè ci si ritrova in situazioni ed emozioni. Bisogna ricordare, inoltre, che il libro è risultato finalista nella XXXII edizione del Premio Calvino e Menzione Speciale della Giuria. Un articolo-intervista di Daniela Gambaro si trova sul nuovo numero di REM da poco in edicola. La scrittrice parla del libro”Viaggio nel Delta”di Danilo Trombin, nota guida naturalistica di Adria: il territorio di orgine resta sempre nel cuore.

Daniela Gambaro

Daniela Gambaro, adriese, premio Campiello-Opera prima ultima modifica: 2021-05-29T08:30:00+02:00 da Letizia Guerra

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x