LO SAPEVI CHE NEWS

Le terre del Sogno Fumetteria: fare retail ad Adria con successo!

Cropped Micky Mouse.jpg

Le terre del Sogno Fumetteria: fare retail ad Adria con successo! Parliamo di un argomento sempre scottante, in una città che vanta una tradizione commerciale millenaria. Un corso, via principale del commercio quale Vittorio Emanuele (in pieno centro storico) che vedeva in epoche precedenti decine di negozi sempre affollati. Ora la globalizzazione, il commercio on line ce li fa scorgere spesso poco frequentati; o miseramente chiusi. Cartelli di affittasi, vendesi o in liquidazione fanno purtroppo da cornice, alle nostre passeggiate adriesi. Ma non è di questo quadro desolante che vi vogliamo parlare in questo articolo. Bensì dell’esatto contrario! Abbiamo già affrontato questo argomento con il caso lorcastyle il nuovo modo di fare commercio con successo. Ora vi presentiamo un’attività commerciale ancora più sorprendente!

Batman Fumetto

Le terre del Sogno Fumetteria: fare retail ad Adria con successo! Disegnare il proprio futuro con i fumetti.

Ma di chi e di cosa stiamo parlando? Del mondo dei fumetti ovviamente. Un mondo che ai più sembra scontato e relegato in edicola, ma che invece ha vere e proprie schiere di appassionati di tutte le età. Queste persone hanno un luogo privilegiato per incontrarsi, acquistare i fumetti dei loro eroi preferiti, scambiarsi opinioni e riversare tutta la loro passione di persona o tramite la pagina Facebook di Le Terre del Sogno Libreria di Fumetti ad Adria in Corso Vittorio Emanuele II 219.

Le Terre Del Sogni
Stefano Grandi all’interno della sua libreria del fumetto

Abbiamo chiesto a Stefano Grandi l’intraprendente giovane che ha fondato la libreria, di raccontarci la storia di questo vincente progetto: ” Circa 20 anni fa (primi mesi del 2000) è nata una forte passione per il fumetto e per quello che gli ruota attorno. Dopo una serie di vicissitudini nei primi giorni del 2013 ho deciso di rendere la mia passione il mio lavoro così, il 1° Giugno 2013 ho inaugurato Le Terre del Sogno – Libreria del Fumetto di Adria

Le Terre Del Sogno

Perché questo nome alla tua libreria del fumetto ?: ” Il nome prende spunto dal capolavoro fumettistico Sandman scritto da Neil Gaiman. In Sandman le Terre del Sogno sono il regno del protagonista, Sogno appunto in questo luogo è presente la bibblioteca di Lucien che raccoglie tutte le storie immaginate/sognate dall’uomo indipendentemente che poi sia state scritte o meno. Per questo ho scelto questo nome, voglio che chi entra qui si trovi in un luogo dalle infinite possibilità e possa esplorare storie che non sapeva nemmeno di poter immaginare“.

Adria città ideale per il fumetto di qualità

Adria città ideale per una attività quale fumetteria Stefano? : ” La scelta di Adria è legata alla sua posizione strategica nel territorio polesano. Uno snodo centrale con gran parte delle realtà circostanti che vanno da Porto Viro a Cavarzere, da Taglio di Po a Rosolina, da Rovigo fino al ferrarese. Nel tempo poi grazie a questa posizione la mia fumetteria è divenuta un punto di aggregazione per giovani e meno giovani, ragazze e ragazzi, donne e uomini appassionati come me della nona arte“. Quanti appassionati, clienti del fumetto si rivolgono a te e alla tua fumetteria Stefano ? : ” Da tutto il perimetro indicato precedentemente; circa 300 clienti al mese“.

Comics Fumetti

Insomma una idea giovane che incontra una passione che molti pensano assopita; ma che invece ha generato possibilità lavorative impensabili e continua ad appassionare tanti lettori. Il messaggio che Stefano Grandi ci lancia per la rinascita del commercio adriese: è che diversificare crea opportunità incredibili utilizzando anche i mezzi come i social media. L’importante è non farlo per mestiere, ma per pura passione.

Doati Marco

Autore: Doati Marco

Molta osservazione e poco ragionamento conducono alla verità, molto ragionamento e poca osservazione conducono all’errore. (Alex Carrel)
Le terre del Sogno Fumetteria: fare retail ad Adria con successo! ultima modifica: 2019-09-16T05:40:13+02:00 da Doati Marco

Commenti

To Top