PERSONAGGI SPORT

Luca Gotti Bassopolesano mister dell’Udinese !

Luca Gotti In Panchina A Dirigere La Sua Udinese

Da sempre il Bassopolesine ha una passione e un amore sfrenato per il gioco del calcio. C’è una frase in particolare che sottolinea tutto ciò: “semo cresù magnando pan e balon” (siamo cresciuti mangiando pane e pallone). Niente di più vero visto che il nostro territorio da Adria al mare è sempre riuscito in ogni tempo a sfornare talenti calcistici. Luca Gotti Bassopolesano mister dell’Udinese.

Luca Gotti Studente, In Veste Di Capitano Della Squadra Dell’istituto Tecnico Per Geometri Di Rovigo (aprile 1986) Foto Polesine Sport.jpg
Luca Gotti studente, in veste di capitano della squadra dell’Istituto Tecnico per Geometri di Rovigo (aprile 1986) – foto Polesine Sport

Negli ultimi tempi  a tenere alto il nome del Polesine è un allenatore. Chi ci rende orgogliosi  è Luca Gotti Bassopolesano mister dell’Udinese. Nonostante Mister Gotti sia da tempo nello scenario calcistico nazionale ed europeo  dalle nostre parti a molti risulta ancora uno sconosciuto. Crediamo sia doveroso dare risalto ad una nostra eccellenza tutta Bassopolesana.

Luca Gotti, un Bassopolesano in serie A: l’uomo e il calciatore

Luca Gotti Assieme Al Papà Dino Foto Polesine Sport
Luca Gotti assieme al papà Dino- foto Polesine Sport

Gotti nasce ad Adria il 13 settebre 1967 ma nonostante venga classificato come Adriese dall’anagrafe, egli è orgogliosamente “Contarinante”. Infatti Luca cresce tirando calci al pallone in quella che oggi giorno chiamiamo “Porto Viro”. Egli da giocatore si è fatto onore nella squadra locale di allora il “Contarinadalla metà degli anni ottanta sino ai primi anni novanta assieme al papà Dino allenatore.  Nella stagione  1990-91 Luca si trasferisce al San Dona’ dove vince il  campionato nazionale dilettanti e fa il salto tra i professionisti. Nella stagione 1994-95 milita  in serie C2.

Luca Gotti Nelle Fila Del San Donà Foto Polesine Sport
Luca Gotti nelle fila del San Donà – foto Polesine Sport

Nel frattempo egli non disdegna gli studi tanto che oltre la laurea in Scienze Motorie negli anni successivi conseguirà anche la laurea in Pedagogia. Le successive tre e ultime stagioni prima di ritirarsi dal calcio giocato le gioca con il Caerano San Marco squadra trevigiana.

Luca Gotti Bassopolesano mister dell’Udinese: la carriera da allenatore

Gli inizi

Luca Gotti Nelle Vesti Di Allenatore Delle Giovanile Del Milan Con Franco Baresi Foto Polesine Sport
Luca Gotti nelle vesti di allenatore delle giovanili del Milan con Franco Baresi – Foto Polesine Sport

E’ la stagione 1998-99 l’inizio dell’ascesa come allenatore per Luca. Infatti egli è chiamato ad allenare le giovanili del Milan e l’anno successivo quelle del Montebelluna. Poi un esperienza nella serie D con la Pievigina sino ad arrivare al Bassano per tre stagioni alla corte di Renzo Rosso patron della Diesel. A Bassano ancora lo ricordano con affetto non solo come allenatore ma anche come uomo. Qui esce tutta la signorilità del signor Gotti che dopo esser stato esonerato scrive una lettera di ringraziamento alla società e ai tifosi per gli anni splendidi trascorsi assieme.

Luca Gotti Bassopolesano mister dell’Udinese: Le Panchine di lusso

Luca Gotti Bassopolesano mister dell'Udinese Una Foto In Cui Luca Gotti Sta Tenendo Una Sezione D'allenamento Coi Ragazzi Della Nazionale Under 17 Foto Polesine Sport
Una foto in cui Luca Gotti sta tenendo una sezione d’allenamento coi ragazzi della Nazionale Under 17 – foto Polesine Sport

Eccolo allora come allenatore della Primavera della Reggina, nelle stagioni 2004-05 e 2005-06. Nel 2006 la grande chiamata  è il nuovo allenatore della Nazionale di calcio dell’Italia Under-17. Spiegò così Gotti la sua avventura azzurra:”Inizio un lavoro con esigenze specifiche diverse e che per ora fatico a prevedere, e magari le trasferte saranno a Mosca o Buenos Aires invece che a Napoli o Palermo, ma credo mi consentirà comunque di passare più tempo a casa, con chi amo, rispetto al recente passato, in definitiva ora i miei impegni li decido io…”

Luca Gotti Con La Nazionale Under 17 Foto Polesine Sport
Luca Gotti con la Nazionale Under 17 – foto Polesine Sport

Gli esoneri   

Esaurita la travolgente esperienza  in nazionale Luca da luglio 2008 a febbraio 2009 è al Treviso, in Serie B, venendo esonerato a causa dell’ultimo posto in classifica, e in seguito richiamato retrocede anticipatamente in Prima Divisione.

Luca Gotti Allenatore Ai Tempi Del Treviso Foto Lucagotti Fan Page
Luca Gotti allenatore ai tempi del Treviso – foto Lucagotti fan page

Il 25 giugno 2009 diventa allenatore della Triestina che allena solo per 8 gare. Purtroppo anche qui non si ha la pazienza che il suo lavoro dia i frutti sperati. La squadra, tra metà settembre e i primi d’ottobre è in zona retrocessione, Gotti viene esonerato.

Allenatore in seconda

Donadoni E Luca Gotti Alla Presentazione A Parma Foto Polesine Sport
Donadoni e Luca Gotti alla presentazione a Parma – foto Polesine Sport

Negli ultimi giorni del  2010 Gotti diviene vice allenatore di Roberto Donadoni al Cagliari, ruolo che ricopre fino ad agosto 2011 quando il presidente Cellino esonera l’allenatore bergamasco e il suo staff. Nel gennaio 2012 segue ancora Donadoni come suo vice al Parma. Nel 2015 lo troviamo ancora con lui al Bologna per altre tre stagioni. Le panchine della serie A  ormai sono pura routine per Mister Gotti sino alla stagione 2018-2019  dove è Maurizio Sarri a volerlo con come vice al Chelsea.

Roberto Donadoni Col Suo Vice Luca Gotti Durante Bologna Sassuolo
Roberto Donadoni col suo vice Luca Gotti durante Bologna-Sassuolo

Chelsea e Udine

Luca Gotti Sorridente Con Il Trofeo Vinto I Europa League Col Chelsea Foto Gazzettino
Luca Gotti sorridente con il trofeo vinto in Europa League col Chelsea – foto Gazzettino

Da Montebelluna (dove Gotti vive da anni con la sua famiglia) a Londra sembra un sogno invece è realtà. Il sogno diverrà apoteosi pura quando la squadra londinese conquisterà l’Europa League il 29 maggio battendo 4-1 i rivali londinesi dell’Arsenal.

Uno Scatto Che Riprende Luca Con Sarri E Guardiola
Uno scatto che riprende Luca con Sarri e Guardiola

Terminata l’avventura inglese Luca sembra destinato a seguire Sarri alla Juventus. Invece qualcosa non va e dal luglio 2019 diviene il secondo di Igor Tudor all’Udinese. Forse il fato aveva qualcosa di meraviglioso in serbo per Luca, perchè il successivo 1º novembre, a seguito dell’esonero di Tudor, assume ad interim l’incarico di allenatore dei friulani. Due giorni dopo, al debutto in serie A, da allenatore vince contro il Genoa per 1-3. Successivamente sono arrivate due pareggi in casa con Spal e Napoli e tre sconfitte esterne con Sampdoria, Lazio e Juventus. Nel mezzo il passaggio del turno in Coppa Italia ai danni del Bologna.

Gotti Sulla Panchina Bianconera Dell'udinese Foto Ansa.it
Gotti sulla panchina bianconera dell’Udinese – foto Ansa.it

Luca Gotti Bassopolesano mister dell’Udinese: i ritorni a casa

Luca Gotti Bassopolesano mister dell’Udinese, non ha mai dimenticato le sue radici polesane. Le sue ‘presenze mirate’ in Polesine sono sempre da incorniciare. Nel 2003 ha parlato dei suoi metodi di allenamento in una relazione a Rovigo per l’AIAC. In particolare ha raccontato le sue esperienze e i ‘suoi sistemi di gioco‘ agli allenatori polesani.

Gotti Al Memorial Moreno De Bei Foto Polesine Sport
Gotti al Memorial Moreno De Bei – foto Polesine Sport

Oppure in occasione del Panathlon di Adria per assegnargli il Leone d’Argento. L’incontro con quelli del Gruppo Sportivo dei Salesiani di San Giusto a Porto Viro per una serata a tema. Presente pure quando può , al tradizionale Memorial Moreno De Bei, il torneo al quale Gotti fa di tutto per esserci.    

Luca Gotti Bassopolesano mister dell’Udinese: chi lo ricorda sempre con affetto

Mister Tullio Crocco

Tra coloro che lo ricordano sempre con affetto e che ogni tanto ha la fortuna di incontrarlo è una vecchia gloria del calcio Adriese; Tullio Crocco. Mister Crocco storico capitano dei blugranata alla fine degli anni ottanta e nei primi anni novanta lo ricorda sempre con molta emozione. Di lui racconta le innumerevoli sfide calcistiche tra la sua sua Adriese e il Contarina di Gotti. Entrambi guidavano le rispettive squadre in epiche battaglie giocate sino all’ultimo secondo, dove nessuno ci stava ad uscire sconfitto.

Luca Gotti E Tullio Crocco Avversari In Campo E Grandi Amici Nella Vita Foto Tullio Crocco
Luca Gotti e Tullio Crocco avversari in campo e grandi amici nella vita- foto Tullio Crocco

Un altro aneddoto che Crocco ci racconta con orgoglio è la disponibilità che Luca Gotti ha sempre avuto nel partecipare ai tornei estivi nel nostro territorio. Da evidenziare  l’umiltà di Gotti nel sedersi in panchina per far giocare gli altri nonostante fosse a tutti gli effetti un calciatore professionista.

Il Bar Mimosa di Vanni Greguoldo

Un’altra persona che ricorda Luca Gotti con molto affetto è Vanni Greguoldo. Il signor Vanni infatti oggi titolare del Bar Mimosa ad Adria negli anni novanta era proprietario di un bar a Porto Viro. Proprio nel suo bar Mister Gotti si fermava spesso a sorseggiare delle ottime cioccolate calde d’inverno, mentre d’estate giocava nella squadra del bar del signor Vanni nei tornei estivi. Il signor Greguoldo ci racconta pure che non dimenticherà mai il regalo che ricevette da Luca quando allenava le giovanili del Milan. Lui tifoso milanista da sempre si vide recapitare proprio da Gotti la maglia della sua squadra del cuore autografata da Franco Baresi.

Il Titolare Del Bar Mimosa Vanni Greguoldo Foto Fioravanti Alessandro
Il titolare del Bar Mimosa Vanni Greguoldo – foto Fioravanti Alessandro

Insomma non possiamo che augurare un grandissimo in bocca al lupo al nostro conterraneo e fargli sapere che tutto il Bassopolesine fa il tifo per lui, per il proseguo della sua avventura in serie A.

Fonte editoriale: Polesine Sport di Sergio Sottovia

Marco Honor Fidelitas Fornaro

Autore: Marco Honor Fidelitas Fornaro

Adriese da sempre, le mie più grandi passioni sono il calcio e la storia. Appesi gli scarpini al chiodo seguo la squadra della mia città dalle gradinate del “Luigi Bettinazzi”. Interrotti gli studi universitari continuo a divorare libri sulle “Memorie Patrie” per saziare la mia fame di sapere chi eravamo.
Luca Gotti Bassopolesano mister dell’Udinese ! ultima modifica: 2019-12-20T08:50:00+01:00 da Marco Honor Fidelitas Fornaro

Commenti

To Top