GLI ADRIESI RACCONTANO ADRIA

itAdria

ITINERARI NEWS

Ufficio Turismo: Adria ora è pronta ad attivarsi come destinazione!

Adria Ufficio Turismo

Se ne parla da anni della vocazione turistica della città. Ora sembra proprio arrivato il momento di fare sul serio. Per la prima volta nella sua storia, l’amministrazione comunale cittadina; in sede di riorganizzazione del personale e competenze, ha inserito tra gli uffici operativi della propria amministrazione, l’ufficio turismo. La notizia ci è pervenuta direttamente in sede di riunione di coordinamento turismo di cui itAdria.it fa parte, in qualità di stakeholder. L’assessore Andrea Micheletti che detiene la delega al Turismo ne è patrocinatore. In quella sede ha annunciato, una serie di novità e di progetti che ci ha positivamente interessato. Per questo abbiamo chiesto ed ottenuto direttamente da Micheletti; per la nostra redazione, un incontro per capire lo stato di fatto dell’amministrazione attuale per rendere Adria, meta turistica nel panorama del Parco del Delta del Po.

adria
Adria- Ponte Castello (foto Marina Sandalo)

Ufficio Turismo: Adria ora è pronta ad attivarsi come destinazione! Un potenziamento necessario

Assessore Micheletti quindi un vero ufficio Turismo?: ” Si, è il passo necessario quello di creare un vero ufficio dedicato. Abbiamo inserito nell’organico del nostro personale comunale, Monica Bolzonella a tempo pieno e si occuperà totalmente dell’aspetto turistico“. Non è mai esistito un ufficio dedicato a questo aspetto nelle precedenti amministrazioni?: “No, da quello che mi risulta. Ma per poter progettare seriamente lo sviluppo turistico di Adria si è resa necessaria una figura a tempo pieno, tutta dedicata a rapportarsi con tutti i vari enti interessati. A cominciare ovviamente dal Parco del Delta nostro principale interlocutore di sviluppo turistico.

Paesaggi Deldelta
Adria – Parco del Delta del Po (Foto Aqua)

-continua Micheletti –Un lavoro fitto e continuo aspetta questo ufficio, in cui: organizzazioni turistiche, operatori dedicati all’accoglienza turistica e promotori del territorio possano trovare risposte immediate già all’interno del comune stesso, in una figura ben definita“. L’Ufficio Turismo quindi avrà operativa un’unica figura?: ” Realmente no, in quanto in sede di razionalizzazione abbiamo accorpato in unica competenza, tutto ciò che è riferibile al turismo di destinazione. Cultura e Teatro ne fanno parte integrante. Pertanto l’organico di riferimento sarà composto da ben 4 addetti oltre ai 3 già storicamente operativi.

Operatori Ufficio Turismo Min
Adria – Palazzo Municipale Assessore Micheletti con il personale comunale di riferimento al Turismo

-segue- Oltre alla nuova figura di Monica Bolzonella, operano già: Michela Tombolato, Barbara Bolognese e Clorindo Manzato ognuno mantenendo le proprie competenze; quali URP, Gemellaggi, Eventi , Associazionismo, Sport, Pari Opportunità e Politiche Giovanili. Ma a ben vedere, tutte queste competenze si integrano per dare un’unica risposta. Riferibile all’intera domanda turistica della città. Abbiamo immaginato come amministrazione; una unica regia e una collaborazione orchestrata. Per una immagine efficiente della città; a chi ne chiede i servizi a fine turistici di destinazione. O semplicemente per i propri eventi nel nostro territorio “.

Adria Gondola Sul Canal Bianco
Adria- Gondola sul Canalbianco (Foto Mattia Mincuzzi)

Sinergia completa tra enti turistici e operatori del territorio; per nuove idee e un nuova immagine della città

Tra le novità anticipate dall’assessore Micheletti, il nuovo sito web del comune di Adria, ora molto più intuitivo ed elegante. Sito che ha tra l’altro dispone ora di una sezione dedicata denominata: VisitAdria (Qui il link per scoprirlo) ; in cui si possono trovare informazioni sulle principali attrazioni turistiche e monumenti della città etrusca.

Canalbianco
Adria – Canalbianco attracco fluviale e ponte levatoio (Foto Anna Pavanin)

Ma non solo, ha ricordato l’assessore, che per il 1 luglio 2020 è previsto il primo test del progetto: fiume di mezzo tra l’Adige ed il Po dalla A alla Z (Adria-Zelo). Un piano di lavoro sull’itinerario di navigazione Fissero-Tartaro-Canalbianco con la collaborazione di Assonautica e Fiav. Ma di questo vi racconteremo a parte. Ora quello che conta è sapere che la struttura e l’organizzazione dedicata al Turismo del territorio sta prendendo sempre più forma; e che tutti dobbiamo fare la nostra parte per renderlo patrimonio comune e futuro concreto per tutta la città.

Ufficio Turismo: Adria ora è pronta ad attivarsi come destinazione! ultima modifica: 2020-06-15T08:35:00+02:00 da Doati Marco
To Top