GLI ADRIESI RACCONTANO ADRIA

itAdria

FOTO LO SAPEVI CHE

Delta Po le sue foto hanno promosso il turismo: ecco chi è l’autore!

Maistro Le Foto Del Delta

Lo abbiamo cercato e scovato, nel profondo Delta del Po, Gianluigi Maistro; al tempo inconsapevole autore del successo turistico dell’Oasi di Cà Mello e con essa, del Parco del Delta Po. Causa e fortuna di decine migliaia di presenze nei bellissimi campi di lavanda, poi ritratti e fotografati da innumerevoli turisti. Appassionato, prima di tutto del suo territorio; lo percorre in lungo ed in largo in bici. Ne conosce i luoghi, i colori e i segreti. E trasmette questo suo amore per il Delta del Po, in ognuna delle sue meravigliose foto; nessuna esclusa!

 La Lavanda A Ca mello
Parco del Delta Po- L’ormai nota foto dei campi di lavanda (foto Maistro)

Non si ritiene un fotografo, ma solo un amatore, Gigi così lo chiamano gli amici di sempre, dice che la sua fortuna non è sapere fare le foto ma conoscere i luoghi ed i momenti, le stagioni migliori per i suoi splendidi click; in cui il Delta e la natura incontaminata, diventa un meraviglioso quadro d’autore.

Le sue foto hanno promosso il turismo nel Delta Po: ecco l’autore! Gianluigi Maistro conosciamolo:

Abbiamo chiesto a Gigi, usiamo l’abbreviativo come gli amici, di raccontarci come è avvento il successo delle sue foto nei campi di lavanda:” Semplicemente grazie ad un apicoltore di Porto Tolle; mi ha indicato che aveva posto delle nuove arnie nelle vicinanze di alcuni campi di fiori viola. Non avevo inteso fosse lavanda al momento, poi in sede di sopralluogo ho realizzato che invece era proprio lavanda. Me la sono immaginata al tramonto con lo sfondo del vecchio casolare diroccato, e perciò ho rimandato gli scatti al tardo pomeriggio. Poco prima del tramonto insieme a mia figlia Chiara che mi accompagna nei tour fotografici; attrezzati di drone e macchina fotografica abbiamo realizzato, le foto ormai famose“.

Delta Po Campi di lavanda
Parco del Delta Po- Campi di Lavanda (foto dal drone Maistro)

Gigi ti eri reso conto della bellezza delle foto scattate?:” Si certo, prima di pubblicarle le ho controllate, e ho detto a mia figlia meravigliato del risultato: con questi nostri scatti creeremo un interesse particolare a molti fotografi professionisti. È uno scenario fantastico, fiabesco. Ma io ho lo pensato relativamente un interesse puramente fotografico, insomma per appassionati di scatti in luoghi particolari. Infatti le abbiamo postate nei vari gruppi Facebook e immediatamente, sono iniziate centinaia di condivisioni“.

Delta Po Gianluca Maistro
Parco del Delta del Po- Gianluca Maistro (foto Maistro)

Ma poi Gigi, il presidente della Regione Veneto le ha condivise: ” Infatti, Zaia ha condiviso le foto dal gruppo veneto segreto, e quella è stata la spinta finale a livello nazionale. Grazie a questa esposizione mediatica, poi sono stato contattato dal Corriere della Sera che mi ha chiesto l’autorizzazione di pubblicare le foto in questione. E persino uno scrittore di Milano che mi ha richiesto un mio scatto, della lavanda di Cà Mello da mettere in copertina in un suo libro in uscita”.

Le fioriture saranno i suoi prossimi scatti : nella speranza di fare accorrere ancora tanti turisti

Ma adesso che la lavanda è stata tagliata nei campi cosa pensi di fotografare Gigi, per incuriosire di nuovo i tanti turisti che hai avvicinato al Delta:” Continuerò a fotografare il Delta nei suoi luoghi meno conosciuti, adesso che la lavanda è stata tagliata ci siamo spostati…nei girasoli.

Delta Po Sacca Fiorita
Parco del Delta del Po -Limonium (foto Maistro)

Lungo la sacca invece sta fiorendo il Limonium. Poi a settembre forse il mese con i più bei colori nel Delta; con la salicornia che si colora di rosso lungo le barene. La fioritura degli astri di mare nell’oasi di Cà Mello scenario principale. Poi ci sono sempre i tramonti e le albe nella sacca di Scardovari. Spettacolo unico al mondo, che io fotografato dal cielo con il drone, oppure dalla barca e anche in immersione, insomma nel Delta non ci si annoia mai“.

Delta Po le sue foto hanno promosso il turismo: ecco chi è l’autore! ultima modifica: 2020-07-08T08:50:00+02:00 da Doati Marco
To Top