GLI ADRIESI RACCONTANO ADRIA

itAdria

ASSOCIAZIONI coronavirus

Protezione Civile Adria: volontari in prima linea per il coronavirus

Protezione Civile Adria

Protezione Civile Adria. Conoscerla proprio In questi giorni in cui ci viene indicato di rimanere tutti in casa! Ragionevolmente imposto per la salute di tutti. È bello perciò, sapere di poter contare, sulla nostra protezione civile. Infaticabili volontari; li vediamo protagonisti assoluti della vita della città. Mettendo il loro gruppo a disposizione per coordinare le attività operative, dell’amministrazione comunale; in piena pandemia Coronavirus. Non da ultimo, purtroppo; per la scarsa responsabilità di alcuni adriesi, anche compiti di sorveglianza e segnalazione di assembramenti. In particolare nel centro cittadino o parchi pubblici. Provvedendo loro stessi, grazie ad apposita ordinanza del primo cittadino, a dissiparli o di fare intervenire la polizia municipale nell’applicare le relative sanzioni per il mancato rispetto delle ordinanze.

Il Gruppo Della Protezione Civile Di Adria
Adria- Il gruppo di volontari delle protezione civile adriese

Protezione Civile Adria: volontari in prima linea per il coronavirus. La loro storia:

Il Gruppo viene fondato ufficialmente, nel 1993 con una delibera specifica del Consiglio Comunale di Adria. Avviando con ciò, l’istituzione del 1° corso di formazione per volontari di Protezione CivileI volontari; da sottolineare prestano la loro opera a titolo completamente gratuito. Lo scopo principale è l’impegno in ogni attività di aiuto alla popolazione. Durante emergenze di vario tipo, di soccorso a cittadini soli o in ogni altra situazione di disagio della comunità adriese. In accordo e collaborazione con gli Organi Istituzionali Preposti.

Volontari In Azione
I volontari della Protezione Civile in azione

I volontari iscritti al gruppo partecipano a corsi di formazione, addestramento e aggiornamento continui. Corsi specifici tenuti da funzionari della Prefettura, della Regione Veneto, dei Vigili del Fuoco, Carabinieri e medici del SUEM. Attualmente il Gruppo Comunale Volontari di Protezione Civile di Adria è iscritto nell’elenco delle organizzazioni di volontariato del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile. Inoltre, negli Albi regionali e provinciali dei Gruppi Volontari di Protezione Civile. 

Automezzo In Dotazione

La loro competenza è il territorio adriese; ma sono impiegabili in operazioni di soccorso in tutto il territorio italiano

La loro competenza è limitata per delibera specifica al territorio del comune di Adria. Ma in caso di emergenza, il coordinamento provinciale e regionale li può impiegare; in operazioni di soccorso situate in qualsiasi area colpita da eventi calamitosi sul territorio nazionale. Dal 1993 ad oggi i volontari della protezione civile adriese hanno prestato servizio in tutti gli eventi emergenziali che hanno afflitto i territori di: Veneto, Abruzzo, Lazio, Marche, Liguria ed Emilia Romagna.

Protezione Civie Adria

Il Gruppo di Adria ha scelto la strada di percorrere tutte le varie specializzazioni in soccorso. Avendo come obiettivo un volontariato non professionista; ma professionale. Oltre al nucleo storico specializzato per il rischio idraulico; nel 2009 è stato costituito il Nucleo Antincendi Boschivi. Grazie a questo è stata stipulata una convenzione con la Regione del Veneto per la prevenzione e lotta agli incendi boschivi. Sempre nel 2009; è stato costituito il Nucleo Sommozzatori. Nucleo formato, da personale altamente specializzato; e che opera in ambito regionale e nazionale.

Sommozzatori

Alle dipendenze dirette del Sindaco di Adria

Allo scopo di tenere costantemente addestrato ed aggiornato il personale, periodicamente loro effettuano delle simulazioni di protezione civile. Queste offrono la possibilità ai volontari di confrontarsi con le difficoltà che poi effettivamente andranno, ad incontrare nelle piccole e grandi emergenze. Attualmente il Gruppo è formato da numerosi operatori ed operatrici. Tutti divisi in squadre, con turni settimanali di reperibilità notturna nei giorni feriali; e diurna e notturna nei festivi. Le attività del gruppo sono coordinate da due responsabili volontari (Coordinatore e Responsabile Operativo). La loro struttura dipende direttamente del Sindaco; attraverso il responsabile dell’Ufficio Protezione Civile del Comune di Adria.

venezianità-Veduta dall'alto del ramo del canal bianco
Adria- veduta del ramo del canal bianco centro storico

Informazioni sulla Protezione Civile di Adria:

Sede ufficio: ADRIA (RO) Viale Risorgimento, 58 (presso il magazzino comunale) Autorimessa e magazzino: ADRIA (RO) Via F. Bocchi (parcheggio interno Sede Badini – Istituto di Istruzione Superiore-Liceo “Bocchi-Galilei”) Telefono/Fax sede: 0426902020 Telefono per informazioni: 3450606170 Emailprociv@procivadria.it PECprocivadria@pec.it

Fonte editoriale: sito web protezione civile Adria- foto pagina Facebook ufficiale

Doati Marco

Autore: Doati Marco

Molta osservazione e poco ragionamento conducono alla verità, molto ragionamento e poca osservazione conducono all’errore. (Alex Carrel)
Protezione Civile Adria: volontari in prima linea per il coronavirus ultima modifica: 2020-03-25T08:50:00+01:00 da Doati Marco

Commenti

To Top